Archivio

BMW punta sulla Cina

di Marco Coletto -

Sempre più Case automobilistiche stanno concentrando i loro sforzi sulla Cina e anche la BMW non fa eccezione. Al Salone di Shanghai la Casa bavarese presenterà una concept ibrida plug-in, realizzata in collaborazione con il brand locale Brilliance, basata sull’ammiraglia serie 5 a passo lungo e progettata appositamente per il Paese asiatico.

La versione di serie, che debutterà nel 2013, non arriverà mai nei nostri listini: sarà prodotta nello stabilimento di Shenyang e punterà a conquistare sempre più clienti in un mercato in costante crescita. Il motore a benzina TwinPower Turbo da 218 CV è abbinato ad un’unità elettrica da 95 CV. La batteria alloggiata nel vano bagagli può essere ricaricata attraverso una normale presa di corrente.