Amarsport

Anche le auto storiche al Monza Rally Show 2013

Per la prima volta l'evento lombardo aprirà alle vetture da corsa d'epoca

di Marco Coletto -

Anche le auto storiche saranno ammesse al Monza Rally Show 2013. Per la prima volta l’evento lombardo permetterà a veicoli da gara d’epoca di prendere parte ad una manifestazione che da oltre trent’anni mescola il mondo del rally con quello della pista.

La corsa, in programma dal 22 al 24 novembre, accetterà un massimo di 15 vetture “d’antan” realizzate tra il 1972 e il 1985. Queste automobili percorreranno 85,250 km di prove speciali (contro i circa 155 che dovranno affrontare le auto moderne): in pratica nelle PS Grand Prix effettueranno un solo giro anziché cinque.

Il Monza Rally Show, nato nel 1978, può vantare un albo d’oro ricco di campioni: tra i più noti segnaliamo Valentino Rossi (che sarà presente anche in questa edizione, vincitore nel 2006, nel 2007 e nel 2012) e Sébastien Loeb (primo nel 2011).

Amarsport

Reparto Corse Lancia: il mito del rally rivive in un libro

Gianni Tonti ed Emanuele Sanfront ripercorrono i primi passi della Casa più vincente di sempre