• pubblicato il 15-11-2013

Ferrari Sporting Spirit: le Rosse da corsa in mostra a Maranello

di Marco Coletto

Fino a marzo 2014 il museo del Cavallino esporrà i modelli che hanno fatto la storia del motorsport

La mostra Ferrari Sporting Spirit - ospitata dal Museo del Cavallino di Maranello fino a marzo 2014 - permetterà di ammirare dal vivo le Rosse che hanno fatto la storia del motorsport nonché l’ultima nata della Casa emilana: la 458 Speciale.

Tra i modelli esposti sono presenti pezzi rarissimi come la P3 che dominò a Daytona e le 312 P e 512 M protagoniste nelle gare endurance. Senza dimenticare i modelli che hanno portato le prime vittorie come la 750 Monza e la 500 TRC.

Per quanto riguarda le monoposto di F1 nella mostra Ferrari Sporting Spirit segnaliamo invece le vetture iridate dal 1999 al 2008, la 126 CK del 1981 guidata da Gilles Villeneuve, la 156-85 del 1985 di Michele Alboreto e la F60 del 2009 di Kimi Räikkönen.

Nella sala superiore è raccontata la storia delle automobili che hanno partecipato alle gare GT dagli anni ’70 a oggi. Andando a ritroso, si parte dalla 458 GT2 iridata nel 2012 con Giancarlo Fisichella, Gianmaria Bruni e Toni Vilander e si conclude il viaggio con la 308 Gruppo 4 che dominò i rally.

Il biglietto per accedere al Museo Ferrari di Maranello - sede della mostra Ferrari Sporting Spirit - costa 13 euro (11 ridotto studenti, over 65 ed enti convenzionati, 9 per i bambini da 6 a 10 anni, per gli accompagnatori dei disabili e per i militari, gratis per i bambini fino a 5 anni). Il museo è aperto tutti i giorni (tranne Natale e Capodanno) dalle 09:30 alle 18:00. Per maggiori informazioni consigliamo di rivolgersi al sito ufficiale.

Ferrari Sporting Spirit: le Rosse da corsa in mostra a Maranello

L'opinione dei lettori