• pubblicato il 13-12-2011

Ford Fiesta, la storia della straniera più venduta in Italia

di Marco Coletto

Le sei generazioni della piccola dell'Ovale Blu.

La Ford Fiesta è la straniera più venduta in Italia. La sesta generazione della piccola dell'Ovale Blu, reduce dal secondo posto nel Mondiale rally 2011, è caratterizzata da un design affascinante e originale (un netto passo in avanti rispetto alla serie precedente) e da una gamma motori che comprende quattro unità a benzina (1.2 da 60 e 82 CV, 1.4 da 97 CV e 1.6 da 134 CV), un 1.4 a GPL da 97 CV e due turbodiesel TDCi (1.4 da 70 CV e 1.6 da 95 CV).

La "segmento B" tedesca ha compiuto nel 2011 35 anni di carriera: scopriamo insieme la sua evoluzione.

PRIMA GENERAZIONE

Nasce nel 1976 e monta motori da 1 a 1,6 litri da 40 a 84 CV. Nel 1981 arriva la versione sportiva XR2, dotata di un 1.6 da 82 CV.

SECONDA GENERAZIONE

Il suo debutto risale al 1982 e il suo design è simile a quello dell'antenata. La gamma motori (da 1 a 1,6 litri da 45 a 96 CV) si arricchisce di un 1.6 diesel da 54 CV mentre nel 1987 è la volta del cambio automatico CVT a variazione continua.

TERZA GENERAZIONE

La Fiesta che è durata più a lungo: dal 1989 al 1997. Motori da 1 a 1,8 litri da 45 a 133 CV e tante versioni dedicate agli amanti del piacere di guida. La XR2 del 1989 con un 1.6 da 110 CV, la RS Turbo del 1990 (presentata al Salone di Torino) con un 1.6 sovralimentato da 133 CV (7,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h), la XR2 16V del 1992 (1.8 da 105 CV) e la RS 1600 del 1993 (1.8 da 130 CV).

QUARTA GENERAZIONE

Il telaio è lo stesso della serie precedente ma il resto della vettura, svelata nel 1995, è completamente nuovo. Viene messa in commercio anche con il nome Mazda 121 e ha una gamma motori da 1,2 a 1,8 litri da 50 a 90 CV. Nel 1999 è la volta del restyling: frontale ispirato alla Focus, nuovi paraurti e cerchi rivisti.

QUINTA GENERAZIONE

Viene presentata al Salone di Francoforte del 2001 solo in versione a cinque porte (la tre arriva pochi mesi più tardi) e ha una gamma motori da 1,2 a 2 litri da 60 a 150 CV. Nel 2005 debutta la "cattiva" ST, con un 2.0 da 150 CV, mentre nel 2006 tocca al restyling (frontali e coda rinnovati, interni migliorati).

IL FUTURO

Nei prossimi mesi arriverà nelle concessionarie la sportiva ST, già vista come concept all'ultimo Salone di Francoforte. Avrà un frontale più aggressivo e un motore 1.6 sovralimentato da 180 CV.

Ford Fiesta, la storia della straniera più venduta in Italia

L'opinione dei lettori