• pubblicato il 14-01-2015

Acura TL, la storia della berlina giapponese

Quattro generazioni (e quasi 20 anni di carriera) per l'elegante "segmento D" nipponica destinata principalmente al mercato nordamericano

Per quasi 20 anni la Acura TL è stata una delle berline più amate negli USA: scopriamo insieme la storia dell’elegante “segmento D” del brand di lusso Honda, un cammino che spesso (ma non sempre) si è incrociato con quello della Accord.

Acura TL prima generazione (1995)

La prima generazione della Acura TL (acronimo di Touring Luxury) vede la luce nel 1995. Caratterizzata da finestrini senza cornici, viene lanciata con un solo motore (montato in posizione longitudinale) - un 2.5 a cinque cilindri da 178 CV - affiancato poco dopo da un più potente 3.2 V6 da 203 CV.

Acura TL seconda generazione (1998)

La seconda generazione della Acura TL viene presentata nel 1998: realizzata sulla stessa base della Honda Accord destinata al mercato statunitense, si distingue per il motore (3.2 V6 da 228 CV) montato trasversalmente.

In occasione del restyling del 2002 (che porta qualche modifica ai gruppi ottici e alla zona frontale) debutta la versione sportiva Type-S, più potente (263 CV), più aggressiva nell’estetica e caratterizzata da una dotazione di serie più ricca (sospensioni rigide, sedili avvolgenti e cerchi in lega da 17”).

Acura TL terza generazione (2003)

La Acura TL terza generazione - nata nel 2003 - non è altro che la settima serie della Honda Accord in vendita anche in Italia riveduta e corretta per il popolo nordamericano. L’unico motore al lancio è un 3.2 V6 da 261 CV, un’unità riuscita che permette alla berlina nipponica di diventare nel 2004 la vettura più venduta nel suo segmento negli States.

Il restyling del 2007 - estetico e tecnico (sospensioni riviste per migliorare il comfort) - coincide con il ritorno nelle concessionarie della Type-S, dotata di un’unità 3.5 V6 da 290 CV e di alcune “chicche" racing come ad esempio il differenziale a slittamento limitato, i quattro scarichi, le appendici aerodinamiche, la pedaliera in metallo e i freni Brembo.

Acura TL quarta generazione (2008)

L’ultima generazione della Acura TL, la quarta, viene mostrata nel 2008: contraddistinta da un design spigoloso e sexy, offre più spazio ai passeggeri. La gamma motori è composta da due unità V6: un 3.5 da 286 CV e un 3.7 da 309 CV che porta al debutto su questo modello la trazione integrale. Nel 2012 è la volta del restyling: frontale e coda leggermente rivisti e propulsori meno assetati di benzina.

Acura TL, la storia della berlina giapponese

L'opinione dei lettori