• pubblicato il 02-10-2012

F e TF, la storia dell'ultima spider MG

di Marco Coletto

L'Odissea della roadster britannica

La MG è una Casa inglese da cinque anni nelle mani del colosso cinese SAIC. Un tempo era nota soprattutto per la produzione di spider sportive ed eleganti ma da un anno dalla catena di montaggio di Longbridge non sono più uscite roadster.

Oggi vi racconteremo la storia della F e della TF, le ultime scoperte prodotte dal brand britannico.

F (1995)

Nasce con l'obiettivo di rubare clienti alla Mazda MX-5 ma si distingue per una configurazione tecnica più ricercata: oltre alla trazione posteriore ha infatti il motore (1.8 da 118 CV e 145 CV) montato in posizione centrale.

Il design riprende volutamente elementi della Jaguar XJR-15 e della Ferrari 250 LM mentre le sospensioni Hydragas, tanto raffinate quanto fragili, regalano in egual misura emozioni e problemi di affidabilità.

Il restyling del 1999 - meglio noto come Mark II - porta leggere modifiche agli interni, al frontale e ai cerchi in lega mentre la gamma motori si arricchisce con l'arrivo di un 1.6 "base" da 111 CV e di uno più "cattivo" da 160 CV. Da non sottovalutare, inoltre, il lancio della versione Stepspeed dotata di cambio automatico.

TF (2002)

Nonostante il nome cambiato (omaggio alla TF Midget degli anni '50) non è altro che un profondo lifting della F. Addio alle sospensioni Hydragas, frontale e paraurti modificati e telaio più rigido. La prima roadster a conquistare quattro stelle nei crash test Euro NCAP continua a mostrare problemi di affidabilità che dissuadono molti potenziali clienti.

La produzione viene sospesa nel 2005 dopo il fallimento della MG ma riprende nel 2007 quando la Nanjing Automobile Group (gruppo cinese che acquista il brand britannico) decide di riproporla sul mercato con un leggero restyling.

La prima versione lanciata, la TE 500 (come il numero di esemplari assemblati), non ottiene il successo sperato. Uno dei motivi principali è il prezzo, più elevato di quello della Mazda MX-5 (decisamente più moderna).

Prima del termine della produzione vengono realizzate altre due varianti: la TF 135 e l'edizione limitata (in 50 esemplari) 85th Anniversary.

Il futuro

Una nuova spider firmata MG dovrebbe debuttare sul mercato entro il 2013. Come nel caso delle TF "cinesi" non verrà però venduta in Italia: l'unico Paese europeo dove sarà possibile acquistarla sarà il Regno Unito.

F e TF, la storia dell'ultima spider MG

L'opinione dei lettori