• pubblicato il 04-10-2012

Dall'H1 all'H3, la storia delle SUV Hummer

di Marco Coletto

Dal mito al fallimento in meno di vent'anni

Poche auto sono riuscite ad entrare nel mito in così poco tempo come le SUV Hummer. Dai campi di battaglia della Guerra del Golfo alle strade di tutti i giorni le fuoristrada americane sono riuscite a ritagliarsi in meno di vent'anni un ruolo di rilievo nel segmento, prima di venire soffocate dalla crisi economica. Scopriamo insieme la loro storia.

H1 (1992)

Il modello non è altro che la versione stradale dell'Humvee, veicolo utilizzato dall'esercito statunitense durante il primo conflitto in Iraq. In Italia viene venduta esclusivamente nella variante a quattro porte.

Il suo comportamento in fuoristrada è semplicemente eccezionale: l'altezza da terra di 40 centimetri consente di superare qualsiasi ostacolo e nei percorsi off-road più duri è aiutata dalla profondità di guado di 76 cm e dal sistema CTIS (Central Tire Inflation System), che consente di aumentare o diminuire la pressione degli pneumatici a seconda se si viaggia o meno sull'asfalto.

Il motore, un 6.5 turbodiesel V8 da 205 CV che garantisce una velocità massima limitata a 135 km/h, viene rimpiazzato nel 2005 da un 6.6 V8 da 300 CV. La versione Alpha, uscita di produzione nel 2006 a causa delle normative antiinquinamento "yankee", si differenzia inoltre dalla precedente per numerose modifiche allo sterzo e all'impianto elettrico e per il telaio realizzato con acciai ad alta resistenza.

H2 (2003)

La prima Hummer "civile" viene costruita sfruttando numerose componenti provenienti dai pick-up General Motors e monta un possente motore 6.0 V8 a benzina da 322 CV.

Nel 2007 questa unità viene rimpiazzata da un più prestante 6.2 V8 da 398 CV.

H3 (2005)

La proposta più compatta (si fa per dire, 4,74 metri di lunghezza) della Casa americana, nonché l'ultimo modello realizzato prima del fallimento e della chiusura del brand nel 2010.

Realizzata sulla stessa base del pick-up Chevrolet Colorado, ha una gamma motori che comprende tre unità a benzina: 3.5 da 223 CV, 3.7 da 245 CV e 5.3 V8 da 305 CV.

Dall'H1 all'H3, la storia delle SUV Hummer

L'opinione dei lettori