Auto d'epoca

All’Asi la collezione Bertone

Il patrimonio (79 pezzi) dello storico carrozziere piemontese è stato acquistato per quasi 3,5 milioni di euro dall'Automotoclub Storico Italiano

L’Asi (Automotoclub Storico Italiano) ha acquistato la collezione Bertone per quasi 3,5 milioni di euro (3,44, per l’esattezza): il patrimonio dello storico carrozziere piemontese – fallito nel 2014 – è composto da 79 pezzi (auto di serie, prototipi, telai e modelli) del museo Bertone e comprende vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo italiano come le Alfa Romeo Montreal, Giulia SS e Sprint, le Lamborghini Miura, Espada e Countach e la Lancia Stratos.

Il vincolo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha imposto che la collezione Bertone fosse venduta tutta intera in un’asta telematica: l’Asi non potrà mai trasferirla all’estero e neanche rivendere i pezzi singolarmente.

Il mondo Bertone

Bertone: le auto più belle

Nuccio Bertone, il talent scout del design italiano

NSU Sport Coupé (1959): sportiva in miniatura

Auto e non solo: cosa resta delle fabbriche italiane

Paolo Martin, il “ragazzo prodigio” del design