Borgward Hansa Pullman
  • pubblicato il 02-02-2016

Borgward Hansa Pullman (1953): non la solita ammiraglia tedesca

Lussuosa, elegante e introvabile: provò (senza successo) a rubare clienti alla Mercedes

La Borgward Hansa Pullman - presentata nel 1953 - non è la solita ammiraglia tedesca. Questa berlinona del nord della Germania (Brema) - appartenente ad un marchio scomparso negli anni ’60 e tornato ora con capitali cinesi - ha tentato senza successo di rubare clienti alle “meridionali” Mercedes: le sue quotazioni si aggirano intorno ai 10.000 euro ma stiamo parlando di un modello introvabile anche nel suo Paese natale.

Borgward Hansa Pullman (1953): le caratteristiche principali

La Borgward Hansa Pullman, prodotta dal 1953 al 1959, non è solo una versione a passo lungo (+ 20 cm) della Hansa 2400 ma ha anche un design della coda più tradizionale.

Lunga 4,66 metri, presenta porte anteriori con apertura controvento e una dotazione di serie ricca di “chicche”: accendisigari, sistema di ventilazione in grado di raggiungere i passeggeri posteriori, tergicristalli che ritornano automaticamente nel loro alloggiamento quando vengono disattivati, finestrini laterali che scendono giù completamente e ruota di scorta posizionata in un vano ricavato sotto il bagagliaio (soluzione che consente di cambiarla senza togliere i bagagli). Tra gli optional segnaliamo invece il divisorio tra i sedili anteriori e quelli posteriori e il cambio automatico (una novità per quegli anni in Germania).

La Borgward Hansa Pullman, nata nel 1953 e sottoposta ad un restyling nel 1955, non è un’ammiraglia molto affidabile (specialmente per quanto riguarda il cambio) e ha oltretutto un impianto frenante non molto potente.

Borgward Hansa Pullman (1953): la tecnica

Il motore della Borgward Hansa Pullman del 1953 è un 2.3 a sei cilindri da 83 CV abbinato ad un cambio manuale a quattro marce. Grazie a questa unità la berlinona tedesca riesce a raggiungere una velocità di 150 km/h.

In occasione del restyling del 1955 arriva un incremento della potenza: 102 CV.

Borgward Hansa Pullman (1953): le quotazioni

La Borgward Hansa Pullman non è stata molto apprezzata (la maggior parte dei tedeschi facoltosi le ha preferito la Mercedes W180) e questo spiega come mai sia introvabile anche in Germania. Le sue quotazioni recitano 10.000 euro.

Borgward Hansa Pullman (1953): non la solita ammiraglia tedesca

L'opinione dei lettori