Auto d'epoca

Buick Skylark (1954): un mito per l’estate

Ci vogliono almeno 100.000 euro per acquistare una delle cabriolet "yankee" più famose

La Buick Skylark del 1954 è una delle cabriolet statunitensi più esclusive di sempre: per averla bisogna sborsare almeno 100.000 euro (e recarsi negli USA perché qui è introvabile).

Buick Skylark (1954): le caratteristiche principali

La Buick Skylark del 1954 rappresenta un netto passo indietro rispetto alla versione del 1953: la base tecnica, infatti, non è più condivisa con la Roadmaster e la Super ma è la stessa delle meno pregiate Century e Special. Il risultato? Dimensioni esterne più compatte e un peso ridotto che migliorano il comportamento stradale ma anche un abitacolo (in grado di ospitare quattro persone) più angusto.

Il design – più semplice nella zona anteriore – presenta una coda più elaborata impreziosita da voluminose pinne cromate. Il pubblico non l’apprezza (colpa dei prezzi alti e della piattaforma meno nobile) e la produzione viene interrotta dopo solo un anno.

Buick Skylark (1954): la tecnica

Il motore della Buick Skylark del 1954 è identico a quello della variante del 1953: un 5.3 V8 con potenze comprese tra 145 e 190 CV.

Buick Skylark (1954): le quotazioni

Le quotazioni della Buick Skylark del 1954 sono alte (130.000 euro) ma in realtà per portarsi a casa un esemplare ben tenuto – abbastanza semplice da trovare negli USA – “sono sufficienti” 100.000 euro. Tra tutte le Skylark realizzate in questi anni solo la prima serie del 1953 vale di più.

Auto Story

La storia delle compatte Chevrolet

L'evoluzione delle "segmento C" del Cravattino

Auto americane

Buick Regal, la storia della media di lusso statunitense

David Dunbar Buick, auto e… vasche da bagno

Walter Chrysler, dalle ferrovie alle auto

William C. Durant, il cofondatore della GM e della Chevrolet