Buick Skylark
  • pubblicato il 26-04-2016

Buick Skylark (1954): un mito per l'estate

Ci vogliono almeno 100.000 euro per acquistare una delle cabriolet "yankee" più famose

La Buick Skylark del 1954 è una delle cabriolet statunitensi più esclusive di sempre: per averla bisogna sborsare almeno 100.000 euro (e recarsi negli USA perché qui è introvabile).

Buick Skylark (1954): le caratteristiche principali

La Buick Skylark del 1954 rappresenta un netto passo indietro rispetto alla versione del 1953: la base tecnica, infatti, non è più condivisa con la Roadmaster e la Super ma è la stessa delle meno pregiate Century e Special. Il risultato? Dimensioni esterne più compatte e un peso ridotto che migliorano il comportamento stradale ma anche un abitacolo (in grado di ospitare quattro persone) più angusto.

Il design - più semplice nella zona anteriore - presenta una coda più elaborata impreziosita da voluminose pinne cromate. Il pubblico non l’apprezza (colpa dei prezzi alti e della piattaforma meno nobile) e la produzione viene interrotta dopo solo un anno.

Buick Skylark (1954): la tecnica

Il motore della Buick Skylark del 1954 è identico a quello della variante del 1953: un 5.3 V8 con potenze comprese tra 145 e 190 CV.

Buick Skylark (1954): le quotazioni

Le quotazioni della Buick Skylark del 1954 sono alte (130.000 euro) ma in realtà per portarsi a casa un esemplare ben tenuto - abbastanza semplice da trovare negli USA - “sono sufficienti” 100.000 euro. Tra tutte le Skylark realizzate in questi anni solo la prima serie del 1953 vale di più.

Buick Skylark (1954): un mito per l'estate

L'opinione dei lettori