• pubblicato il 11-11-2014

Dodge Viper (1996): cattivissima e introvabile in Italia

La seconda generazione della supercar "yankee" fu venduta da noi solo nella variante chiusa

La seconda generazione della Dodge Viper - presentata nel 1996 e nota anche come Phase II SR - non fu mai commercializzata in Italia (dal 1997 al 2001 nei listini Chrysler era presente solo la versione coupé GTS) e per questa ragione è introvabile nel nostro Paese. Più semplice rintracciarla sul mercato nordamericano a prezzi molto simili a quelli riportati dalle quotazioni (40.000 euro).

Dodge Viper (1996): le caratteristiche principali

Distinguere le Dodge Viper prodotte dal 1996 al 2002 da quelle realizzate tra il 1992 e il 1995 non è difficile: le due differenze che saltano maggiormente all’occhio sono i cerchi in lega (a cinque razze e non più a tre razze) e gli scarichi, spostati dalla parte bassa della fiancata alla più tradizionale zona posteriore.

Tecnicamente le novità più rilevanti riguardano invece il telaio - più leggero di 27 kg ma con una rigidità torsionale incrementata del 25% - e i freni più potenti: modifiche che non hanno però contribuito a risolvere le noie più gravi della supercar “yankee” (comportamento stradale poco prevedibile nella guida sportiva e spazi d’arresto sensibilmente superiori a quelli delle rivali).

La seconda serie della Dodge Viper nata nel 1996, in sintesi, è una sportiva dura e pura adatta a piloti esperti che non offre una dotazione di serie molto ricca: gli airbag frontali vengono introdotti nel 1997 mentre per l’ABS bisogna addirittura attendere il 2001. I controlli di stabilità e trazione? Non pervenuti.

La tecnica

Il possente motore 8.0 V10 abbinato ad un cambio manuale a sei marce genera una potenza di 420 CV, che salgono a 457 nel 1998. Questo propulsore - abbastanza affidabile - deriva da quelli usati dai veicoli commerciali Chrysler e ha beneficiato di numerosi interventi da parte degli ingegneri Lamborghini (brand appartenente al colosso nordamericano dal 1987 al 1994).

Le quotazioni

Come già scritto in precedenza non è difficile trovare una Dodge Viper Phase II SR a 40.000 euro: il problema è che bisogna rivolgersi al più fornito mercato nordamericano in quanto nel nostro Paese le uniche generazioni importate ufficialmente sono state la prima e la terza.


Dodge Viper (1996): cattivissima e introvabile in Italia

L'opinione dei lettori