Auto d'epoca

Hotchkiss 13.50 Anjou (1950): eleganza transalpina

La Hotchkiss 13.50 Anjou del 1950 è un'ammiraglia francese che si trova abbastanza facilmente a circa 20.000 euro.

Hotchkiss 13.50 Anjou

La Hotchkiss 13.50 Anjou (13 come i cavalli fiscali francesi, 50 come l’anno di nascita) è un’ammiraglia transalpina nata nel 1950. Oggi si trova abbastanza facilmente (soprattutto nel Regno Unito) a circa 20.000 euro.

Hotchkiss 13.50 Anjou (1950): le caratteristiche principali

La Hotchkiss 13.50 Anjou nata nel 1950 (anno nel quale il pacchetto di maggioranza della Casa francese passa nelle mani della Peugeot) non è altro che un’evoluzione stilistica della obsoleta 864 (già analizzata lo scorso anno) prodotta prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale.

Ingombrante (4,85 metri di lunghezza), elegante e raffinata, non riesce a conquistare gli automobilisti facoltosi d’Oltralpe e terminerà la propria carriera nel 1954, un anno prima della fine della Hotchkiss come costruttore di automobili di serie.

Hotchkiss 13.50 Anjou (1950): la tecnica

Il motore della Hotchkiss 13.50 Anjou del 1950 è lo stesso 2.3 a quattro cilindri da 72 CV dell’antenata 864 abbinato ad un cambio manuale a quattro marce. Il listino degli optional comprendeva – tra le altre cose – due carburatori anziché uno e il cambio elettromagnetico Cotal, una specie di trasmissione sequenziale priva di frizione.

Hotchkiss 13.50 Anjou (1950): le quotazioni

Non fatevi ingannare dalle quotazioni della Hotchkiss 13.50 Anjou che recitano 10.000 euro. L’ammiraglia francese si trova abbastanza facilmente (specialmente nel Regno Unito) ma per entrare in possesso di un esemplare ben tenuto è impossibile sborsare meno di 20.000 euro.