Humber Super Snipe
  • pubblicato il 30-12-2014

Humber Super Snipe (1945): lusso all'inglese

Design d'anteguerra e finiture curate per quest'ammiraglia britannica, molto rara e con quotazioni superiori a 10.000 euro

La prima generazione della Humber Super Snipe, prodotta dal 1945 al 1948, è un’ammiraglia usata spesso nel secondo dopoguerra da uomini d’affari e politici britannici. Oggi le sue quotazioni superano i 10.000 euro ma è introvabile.

Humber Super Snipe (1945): le caratteristiche principali

La Humber Super Snipe nasce nell’agosto del 1945 ma non è altro che un profondo restyling di altri modelli realizzati dalla Casa inglese (all’epoca appartenente al gruppo Rootes e scomparsa nel 1976) nella seconda metà degli anni ’30. Le modifiche estetiche più rilevanti riguardano la mascherina e - soprattutto - la coda sporgente per accogliere i bagagli.

Prodotta in meno di 4.000 esemplari fino al settembre del 1948, può essere considerata una variante più lussuosa (nonché più grintosa) della Hawk, simile nello stile (più “yankee” che “british”). Le finiture curate sono senza dubbio il punto di forza di questa berlina lussuosa.

La tecnica

Il motore della prima serie della Humber Super Snipe, lanciata nel 1945, è un 4.4 a sei cilindri in linea con valvole laterali in grado di generare una potenza di 102 CV. Grazie a questo propulsore l’ammiraglia britannica può raggiungere una velocità massima di circa 130 km/h e può viaggiare tranquillamente ad una velocità costante di 110 km/h senza sfruttare troppo la meccanica.

Le quotazioni

Le quotazioni di questa vettura recitano 13.000 euro ma non è facile - nemmeno nel Regno Unito - trovare esemplari marcianti.

Humber Super Snipe (1945): lusso all'inglese

L'opinione dei lettori