Marcos GT 1600
  • pubblicato il 15-09-2015

Marcos GT 1650 (1967): così piccola e fragile

La rarissima sportiva britannica (32 esemplari) aveva il telaio in legno e un motore da 122 CV non molto affidabile

La Marcos GT 1650, nata nel 1967, è una delle coupé più rare realizzate dalla Casa britannica scomparsa nel 2007: una sportiva realizzata in soli 32 esemplari piccola (lunga poco più di quattro metri) e fragile (specialmente per quanto riguarda il motore). Si porta a casa con poco meno di 30.000 euro ma è introvabile visto che solo tre esemplari sono rimasti in circolazione.

Marcos GT 1650 (1967): le caratteristiche principali

La Marcos GT 1650 debutta nel 1967: il design - caratterizzato dal cofano lungo e dalla coda tronca - è identico a quello della più rinomata GT 1800 svelata tre anni prima e il peso contenuto (poco oltre gli 800 kg) unito alla trazione posteriore garantisce un elevato piacere di guida.

Non fatevi ingannare dall’altezza ridotta (che supera di poco il metro): l’abitacolo - studiato per accogliere Jem Marsh (cofondatore del marchio british e alto 1,93 metri) - è ampio quanto basta per ospitare comodamente due occupanti di statura elevata ed è impreziosito da un pratico tetto apribile. Ci vuole un po’ di tempo, però, per prendere confidenza con l’inusuale posizione di guida molto distesa, con i sedili fissi e la pedaliera regolabile.

Marcos GT 1650 (1967): la tecnica

Tecnicamente la Marcos GT 1650 del 1967 non è altro che una GT 1500 (variante economica, presentata l’anno prima, della 1800) con un impianto frenante più potente e un motore elaborato.

Carrozzeria in vetroresina, telaio in legno, assale posteriore rigido e un propulsore derivato dal 1.5 Ford Kent (già visto sotto il cofano di altri modelli della Casa dell’Ovale Blu come l’Anglia e la Cortina) a quattro cilindri da 86 CV con cilindrata aumentata a 1,65 litri e potenza portata a 122 CV dal preparatore inglese Lawrence Tune.

Il motore della Marcos GT 1650 è un’unità particolarmente briosa che ama molto frequentare la zona rossa del contagiri ma è anche molto più fragile del “cugino” 1.5.

Marcos GT 1650 (1967): le quotazioni

È difficile stabilire le quotazioni della Marcos GT 1650 del 1967: sono sopravvissuti solo tre dei 32 esemplari costruiti e quando uno di questi è stato messo all’asta la scorsa primavera in Australia (senza trovare un cliente interessato all’acquisto) il prezzo stimato era inferiore a 30.000 euro.

Marcos GT 1650 (1967): così piccola e fragile

L'opinione dei lettori