Auto d'epoca

Porsche e moda: una nuova collezione dedicata a Steve McQueen

Cappellini, magliette e giubbotti ispirati all'attore (e pilota) americano scomparso nel 1980

di Marco Coletto -

La nuova collezione moda realizzata dalla Porsche e dedicata a Steve McQueen strizza l’occhio agli appassionati dello stile vintage, riferito sia all’abbigliamento che alle automobili.

Sul sito ufficiale dello shop della Casa di Zuffenhausen è possibile acquistare giubbotti (354,87 euro), magliette a maniche lunghe (90,50 euro), polo (80,33 euro), T-shirt (59,99 euro) e cappellini (35,59 euro) che omaggiano lo stretto rapporto intercorso negli anni Settanta tra il marchio tedesco e l’attore americano, scomparso nel 1980.

Steve McQueen era un grande appassionato di automobili e di veicoli a motore in genere: ha posseduto numerose Porsche (917, 908 e 356 Speedster) e ha girato parecchie scene pericolose nei film da lui interpretati senza l’aiuto di stuntmen.

Il suo miglior risultato come pilota è stato un incredibile secondo posto – ottenuto nonostante una frattura al piede sinistro – alla 12 Ore di Sebring del 1970 in coppia con Peter Revson al volante di una Porsche 908/02. Da non dimenticare, inoltre, il suo ruolo da protagonista nel film “Le 24 Ore di Le Mans” del 1971, girato durante l’edizione 1970 della mitica corsa di durata transalpina: Steve avrebbe voluto correre ma la produzione glielo impedì a causa degli elevati costi assicurativi.

Foto

Porsche 911, la storia in foto

I 48 anni di evoluzione della supercar di Zuffenhausen.