• pubblicato il 04-12-2014

Scuderia Campidoglio, a Roma il sessantesimo anniversario

di Francesco Irace

Numerosi Club e oltre sessanta vetture: dagli anni trenta fino agli anni novanta

La Scuderia Campidoglio, club di primo piano nel panorama del motorismo storico italiano fondato nel 1954 da Mario Costantini, ha celebrato a Roma il suo Sessantesimo anniversario.

Piloti e auto storiche celebrano i Sessant'anni della Scuderia Campidoglio

Sono tantissimi i Club di auto storiche che hanno partecipato al Sessantennale della Scuderia Campidoglio per testimoniare l’amicizia e la collaborazione che legano i sodalizi del centro Italia.

E sono state tanti anche i piloti e le auto che vi hanno preso parte: dalla Fiat 514 Spider del 1930 alla Lancia Delta Integrale degli anni '90, passando per la Lancia Aurelia B20 “Speciale” del 1953, la Jaguar D-Type del 1957, la Giulietta Sprint, la Giulia GT, la Lancia Fulvia coupè, fino ad arrivare a Porsche 911 e BMW 635 CSI (anni '80).

Sessant'anni di storia e di passione

Sessant'anni di storia dunque, ma soprattutto sessant'anni di passione per le auto. Sessant'anni che per l'occasione sono stati raccontati da Maurizio Mazza, presidente della Scuderia Campidoglio: “E’ un grande onore per me aver raccolto la pesante eredità agonistica che i primi soci della Scuderia Campidoglio ci hanno lasciato, ed avere qui con noi ancora tanti piloti che in passato hanno vinto sotto le insegne della Scuderia, è motivo di grande emozione.

Allo stesso modo è un orgoglio rappresentare la Scuderia Campidoglio voluta nella sua forma attuale, grazie all’impegno e alla passione di un gruppo di amici tra cui Cristiano Capocci, Stefano Violati ed altri, che negli anni 90 l’hanno trasformata in un grande club di appassionati di auto storiche e che oggi è diventato un sodalizio di primo piano sulla scena motoristica italiana, nella grande famiglia dell’ASI, esattamente come accadde nel lontano 1954”.

Ospite d'onore dell'evento Jacopo Sipari, uno dei più talentuosi e promettenti Direttori d'Orchestra Italiani.

Scuderia Campidoglio, a Roma il sessantesimo anniversario

L'opinione dei lettori