Auto d'epoca

Seat Ibiza 1.8 FR (2004): piccola, sportiva e spagnola

Motore Audi a cinque valvole per cilindro e design di Walter de Silva: una valida "segmento B" pepata facile da trovare

La Seat Ibiza 1.8 FR era – nel 2004 – la versione più sportiva della terza generazione della piccola spagnola. Oggi analizzeremo nel dettaglio la versione pre-restyling commercializzata fino all’inizio del 2006, caratterizzata da un motore Audi a cinque valvole per cilindro e da un design ancora oggi seducente (opera del nostro Walter de Silva).

Seat Ibiza 1.8 FR (2004): le caratteristiche principali

Al momento del lancio, nel 2004, la Seat Ibiza 1.8 FR non era solo la variante più cattiva della terza serie della piccola iberica (la Cupra arrivò nel 2005) ma anche una delle “segmento B” pepate più interessanti in commercio.

Disponibile a tre o a cinque porte (meglio puntare sulla prima, meno versatile ma più in linea con la filosofia “racing”) e con un design realizzato nientepopodimeno che dal nostro Walter de Silva, presenta due punti di forza utilissimi nell’uso quotidiano: un motore ricco di coppia dall’erogazione corposa ai bassi regimi e un buon comfort nei lunghi viaggi.

Rispetto alle concorrenti di quel periodo la Seat Ibiza 1.8 T FR era però più ingombrante e più pesante (due elementi che portano ad una minore agilità nelle curve). Occhio anche ai consumi anomali di olio degli esemplari più sfruttati.

Seat Ibiza 1.8 T FR (2004): la tecnica

Sotto il cofano la Seat Ibiza 1.8 T FR del 2004 nasconde un gioiello: un motore 1.8 turbo da 150 CV e 220 Nm di coppia a cinque valvole per cilindro realizzato dall’Audi. Al momento del lancio era lo stesso propulsore adottato dalla TT “base” ma è stato anche montato dalla quarta generazione della Volkswagen Golf GTI del 1997.

Un’unità riuscita che regala prestazioni vivaci (216 km/h di velocità massima e 8,4 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari) e che offre le cose migliori alle voci “elasticità” e “sound”.

Seat Ibiza 1.8 T FR (2004): le quotazioni

Non fidatevi delle quotazioni che recitano 1.500 euro per la Seat Ibiza 1.8 T FR del 2004. Il nostro consiglio è quello di non spendere più di 3.000 euro: la piccola “cattiva” spagnola ha un futuro assicurato come auto d’epoca ma per il momento non lo è ancora.

PanoramautoTV / News

Seat Ibiza: le quattro generazioni

Trent'anni di storia, tutti riuniti, della piccola segmento B iberica

Foto

Seat Ibiza, la storia in foto

Quattro generazioni e un carattere sempre più sportivo.

Auto Story

La storia delle citycar Seat

L'evoluzione delle utilitarie spagnole, pratiche e simpatiche

Seat Ibiza

Seat Ibiza 1.0 EcoTSI, la prova della piccola spagnola

Seat Ibiza SC 1.2 TSI 3p.: come va la piccola spagnola

Seat Ibiza ST 1.4 (2014): pregi e difetti della piccola station wagon spagnola