Peter Livanos
  • pubblicato il 31-10-2013

Peter Livanos, navi e Aston Martin

di Marco Coletto

Storia del miliardario armatore greco, proprietario della Casa inglese negli anni '80

Peter Livanos non è un nome conosciuto nell’ambiente automobilistico. Eppure senza i soldi di questo miliardario armatore greco l’Aston Martin guidata da Victor Gauntlett avrebbe avuto molti problemi economici negli anni Ottanta. Scopriamo insieme la storia di quest’uomo, popolare nel mondo delle navi (anche se molto schivo), decisamente meno in quello dei motori.

Peter Livanos: la biografia

Peter Livanos nasce nel 1956. Figlio di George P. Livanos, fondatore della Ceres Hellenic Shipping Enterprises (società greca leader nel settore delle spedizioni marittime), consegue una laurea in ingegneria industriale alla Columbia University di New York prima di entrare nell’azienda paterna.

La breve avventura in Aston Martin

Livanos entra in Aston Martin nel 1983 (anche se è già in possesso della società che si occupa di importare negli USA le sportive “british”) quando l’allora presidente Gauntlett, alla ricerca di finanziatori, accetta di cedere il 55% della società e il 50% della Tickford alla società ALL gestita insieme agli imprenditori ellenici Nick e John Paul Papanicolaou.

Nel 1984 Peter Livanos acquista ulteriori azioni del marchio inglese fino ad arrivare al 75% e tre anni più tardi la società viene venduta alla Ford.

Affari in mare

Livanos crea nel 1989 la Seachem Tankers, che si fonde nel 2000 con l’azienda norvegese Odfjell. Nel 2001 fa nascere la GasLog, specializzata nel trasporto di gas naturale liquefatto attraverso navi metaniere e nel 2005 diventa vicepresidente della Euronav (compagnia belga che si occupa del trasporto di petrolio grezzo)

Peter Livanos è oggi presidente di numerose società: Ceres Shipping Limited (holding che controlla le attività della famiglia nel trasporto di carburanti e materie prime), EnergyLog (trasporto marittimo di prodotti chimici),  DryLog (rinfuse secche), TankerLog (specializzata sul mercato delle petroliere) e GasLog. Vive con la sua famiglia tra Gstaad (Svizzera), Atene, Londra, New York e Monte Carlo.

Peter Livanos, navi e Aston Martin

L'opinione dei lettori