• pubblicato il 18-12-2011

Corvette C6 Z06 (2005): pregi e difetti della supercar yankee

di Marco Coletto

Oltre 500 cavalli a meno di 35.000 euro.

Nel 2005 la Z06 era la Corvette C6 più potente in listino. Oggi questa coupé, più facile da trovare nelle annate dal 2006 in poi, offre oltre 500 cavalli a meno di 35.000 euro. Scopriamo pregi e difetti della supercar yankee.

ABITABILITÀ - Solo due posti. Comodissimi e ampi.

FINITURA - La qualità dei materiali è inferiore alla concorrenza europea mentre gli assemblaggi sono di buon livello.

DOTAZIONE DI SERIE - Autoradio, cerchi in lega, climatizzatore, fari allo xeno, fendinebbia, interni in pelle e sedili regolabili elettricamente. Vi basta?

CAPACITÀ BAGAGLIAIO - Il vano è immenso (634 litri) ma infilarvi le borse è complicato per via della soglia di carico troppo alta.

POSTO GUIDA - Sportivo, comodo e ampiamente regolabile.

CLIMATIZZAZIONE - Potente ed efficace.

SOSPENSIONI - Dure quanto basta per garantire il massimo contatto con l'asfalto.

RUMOROSITÀ - Evidente e persistente. Giusto così.

MOTORE - Il 7.0 V8 Euro 4 da 513 CV e 637 Nm di coppia è molto elastico ma il vero piacere di guida inizia a 5.000 giri.

CAMBIO - La trasmissione manuale a sei marce ha una leva corta e piacevole da manovrare.

STERZO - Il punto debole della vettura: reagisce in ritardo ai comandi impartiti dal guidatore.

PRESTAZIONI - 319 km/h di velocità massima e 3,8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Impressionante.

DOTAZIONE DI SICUREZZA - Buona: airbag frontali e laterali, ESP e controllo della trazione.

VISIBILITÀ - La forma della zona posteriore rende praticamente impossibile percepire gli ostacoli. E i sensori di parcheggio non erano disponibili nemmeno a pagamento.

FRENI - Perfetti: intervengono appena si sfiora il pedale.

TENUTA DI STRADA - Meglio fare attenzione quando si esagera: i controlli elettronici intervengono un po' troppo in ritardo.

PREZZO - Da nuova costava 83.101 euro ma gli esemplari di quest'annata sono introvabili. Le quotazioni si aggirano intorno ai 34.000 euro, poco più di una Mini Coupé John Cooper Works appena uscita dal concessionario.

TENUTA DEL VALORE - Le Corvette non sono molto richieste e questo consente di portarsi a casa una rivale di Ferrari e Porsche a prezzi davvero interessanti.

CONSUMO - Se si guida con il piede leggero si riescono ad ottenere risultati convincenti. Diversa è la situazione quando si cerca il godimento.

GARANZIE - La copertura globale è terminata nel 2008, quella sulla corrosione scadrà quest'anno (dipende dal mese di immatricolazione).

Corvette C6 Z06 (2005): pregi e difetti della supercar yankee

L'opinione dei lettori