Mercedes E 63 AMG S.W.
  • pubblicato il 24-10-2011

Mercedes E 63 AMG S.W. (2007)

di Marco Coletto

Supercar per la famiglia: oltre 500 cavalli e 300 km/h di velocità massima.

Volete prestazioni simili a quelle di una supercar ma non potete rinunciare allo spazio? Provate la Mercedes E 63 AMG S.W. V-Max. Ha un bagagliaio gigantesco, è elegante come un'ammiraglia e monta un motore da oltre 500 CV che permette alla station wagon della Stella di raggiungere i 300 km/h. Un esemplare del 2007 è introvabile: se doveste riuscirci metete in conto una spesa di circa 36.000 euro. Scopriamo i pregi e i difetti.

ABITABILITÀ - Lo spazio per la testa dei passeggeri è buono mentre quello per le spalle e le gambe potrebbe essere migliore.

FINITURA - Gli interni, ottimamente realizzati, mescolano in modo perfetto eleganza e sportività.

DOTAZIONE DI SERIE - Estremamente ricca: cambio automatico, fari allo xeno, interni in pelle, navigatore satellitare, retrovisori ripiegabili elettricamente e sedili regolabili elettricamente.

CAPACITÀ BAGAGLIAIO - Paragonabile a quella di un furgone: 690 litri che diventano 1.950 abbattendo i sedili posteriori.

POSTO GUIDA - I sedili sportivi sono comodi ma potrebbero essere ancora più contenitivi. Troppi comandi sulla plancia.

CLIMATIZZAZIONE - Facile sentirsi coccolati con un impianto così valido.

SOSPENSIONI - Autoregolabili ma sempre un po' troppo morbide per essere montate su una vettura così cattiva.

RUMOROSITÀ - Il motore ha un bel sound, accompagnato però da una serie di fruscii aerodinamici e fastidiosi rumorini alle alte velocità.

MOTORE - Il propulsore 6.2 V8 Euro 4 da 514 CV (tantissimi) e 630 Nm di coppia diventa brutale solo quando si superano i 4.500 giri. Ha una cubatura notevole, non certo l'ideale in questi tempi di downsizing.

CAMBIO - Non aspettatevi la rapidità di un doppia frizione. I passaggi marcia di questa trasmissione automatica a sette rapporti sono evidenti.

STERZO - Meno preciso di quello di una BMW M5 Touring, giusto per citare una rivale diretta.

PRESTAZIONI - Da sballo: 300 km/h di velocità massima e 4,6 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

DOTAZIONE DI SICUREZZA - C'è tutto (airbag frontali, laterali e a tendina, ESP e controllo della trazione) tranne i cuscini per le ginocchia.

VISIBILITÀ - Le superfici vetrate sono ampie ma le dimensioni esterne ingombranti (4,85 metri di lunghezza) rendono quasi obbligatoria la presenza dei sensori di parcheggio. Erano optional, cercate esemplari che ne siano dotati.

FRENI - Tendono a soffrire di affaticamento dopo un uso prolungato in pista.

TENUTA DI STRADA - Quando si cerca il massimo divertimento non ha nulla da invidiare alle rivali bavaresi.

PREZZO - Da nuova era carissima (109.211 euro), oggi è introvabile. Le sue quotazioni dovrebbero aggirarsi intorno ai 36.000 euro. Quanto una Skoda Superb Wagon 2.0 TDI 4x4 appena uscita dal concessionario.

TENUTA DEL VALORE - Le grandi station wagon sportive sono un prodotto di nicchia e le loro quotazioni sono destinate ad abbassarsi più rapidamente delle varianti turbodiesel.

CONSUMO - Altino: 6,9 km/l dichiarati, 5 nell'uso normale.

GARANZIE - La copertura globale è già terminata nel 2009, quella sulla verniciatura addirittura nel 2008. L'unica ancora valida è quella sulla corrosione: fino al 2037.

Mercedes E 63 AMG S.W. (2007)

L'opinione dei lettori