Bentley Azure
  • pubblicato il 29-04-2013

Bentley Azure Mulliner (2003): pregi e difetti della cabriolet britannica

di Marco Coletto

Eleganza, distinzione e sportività a meno di 90.000 euro

Quando si pensa ad automobili capaci di raggiungere l'eccellenza in due voci apparentemente antitetiche come l'eleganza e la sportività il primo pensiero va alla Bentley Azure. La cabriolet britannica ha molti elementi (pianale e propulsore potenziato) in comune con la Rolls-Royce Corniche ma si distingue per un DNA più "racing".  Trovare una versione Mulliner del 2003 non è difficile e le quotazioni sono inferiori a 90.000 euro. Scopriamo i suoi pregi e difetti.

Pregi

Abitabilità

Quattro posti estremamente comodi: d'altronde stiamo parlando di un'auto che supera abbondantemente la lunghezza di cinque metri (5,35, per la precisione).

Finitura

A bordo la plastica è praticamente inesistente: l'abitacolo è ricco di legni pregiati e pelli raffinatissime.

Dotazione di serie

Si fa prima a dire quello che manca: il navigatore satellitare.

Posto guida

Comodo ma poco ergonomico: l'alloggiamento per la chiave si trova a sinistra molto lontano dal volante e i tasti presenti sulla consolle centrale sono piccoli e scomodi.

Climatizzazione

L'impianto è eccellente ma i comandi sono posizionati troppo in basso e le bocchette potrebbero essere più ampie.

Sospensioni

Gli ammortizzatori regolabili consentono di trovare la giusta configurazione in qualsiasi momento.

Rumorosità

Il motore offre un sound discreto quando si schiaccia leggermente il pedale dell'acceleratore. Quando si esagera arriva una sinfonia molto marcata.

Motore

Il 6.8 V8 Euro 3 da 426 CV e 875 Nm di coppia offre una spinta devastante già intorno ai 2.000 giri.

Cambio

La trasmissione automatica a quattro rapporti non è molto rapida nei passaggi marcia ma è estremamente efficace quando si tratta di non trasmettere scossoni ai passeggeri.

Prestazioni

Mostruose: 245 km/h di velocità massima e 6,2 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Freni

Mai in affanno. Non guasterebbe un po' di potenza in più.

Tenuta di strada

Il controllo di stabilità di serie mette al riparo da ogni difficoltà. Meglio comunque non esagerare.

Tenuta del valore

Difficilmente i prezzi scenderanno ulteriormente: il consiglio è quello di acquistarne una ora e rivernderla tra parecchio tempo. Ha un futuro assicurato come auto d'epoca.

Difetti

Capacità bagagliaio

Un'auto così grossa con un vano così minuscolo: 193 litri non sono sufficienti nemmeno per un week-end in coppia.

Sterzo

Inadatto a gestire un'auto così ingombrante e sportiva al tempo stesso: il comando è poco diretto e il volante grande non aiuta.

Dotazione di sicurezza

Gli airbag frontali, l'ESP e il controllo di trazione sono presenti mentre gli airbag laterali e quelli per la testa non erano disponibili nemmeno a pagamento.

Visibilità

Parcheggiare un'auto lunga quasi cinque metri e mezzo non è mai semplice, soprattutto a tetto chiuso per via del lunotto piccolo.

Prezzo

Da nuova costava 354.611 euro, oggi si trova abbastanza facilmente a 88.000 euro. Poco meno di una BMW 640i Cabrio appena uscita dal concessionario.

Consumo

Altino: 5,3 km/l dichiarati.

Garanzie

Tutte le coperture sono terminate nel lontano 2006.

Scopri tutto il listino Bentley.

Bentley Azure Mulliner (2003): pregi e difetti della cabriolet britannica

L'opinione dei lettori