• pubblicato il 22-12-2014

BMW 335i Cabrio (2012): pregi e difetti della scoperta tedesca

Elegante ma con prestazioni degne di una supercar: le sue quotazioni superano i 40.000 euro però (purtroppo) è introvabile

La BMW 335i Cabrio è la cabriolet perfetta per chi cerca le prestazioni ma non ama apparire: ha un design sobrio e va forte come una supercar. Gli esemplari dei 2012 della sportiva tedesca hanno quotazioni superiori a 40.000 euro però sono introvabili (si tratta di vetture a fine carriera, i potenziali clienti all’epoca hanno preferito aspettare la serie 4). Scopriamo insieme i pregi e i difetti dell’allestimento più ricco Futura.

Pregi

Abitabilità

Complessivamente buona, anche se i sedili posteriori non sono adatti ad accogliere passeggeri alti.

Finitura

Elevata qualità percepita, ottimi materiali utilizzati ed assemblaggi eccellenti: meglio dell’erede serie 4.

Dotazione di serie

Decisamente completa: autoradio, cerchi in lega, climatizzatore, cruise control, fari allo xeno, fendinebbia, interni in pelle, retrovisori ripiegabili, sedili regolabili elettricamente e sensori di parcheggio.

Posto guida

Chi è abituato alle BMW si trova immediatamente a proprio agio al volante della 335i Cabrio: sedile basso, sportivo e duro (che non stanca nei lunghi viaggi), volante verticale e comandi a portata di mano.

Climatizzazione

Impianto potente ed efficace con pulsanti ben posizionati.

Sospensioni

La taratura tendenzialmente rigida delle sospensioni diventa fastidiosa solo sulle sconnessioni più pronunciate.

Rumorosità

Il motore della BMW 335i Cabrio ha un sound discreto nella guida tranquilla: quando si esagera il sei cilindri in linea genera sinfonie celestiali.

Motore

Il 3.0 a sei cilindri in linea Euro 5 sovralimentato da 306 CV e 400 Nm di coppia è un gioiello della tecnica: offre una spinta impressionante a qualsiasi regime e allunga quasi come un aspirato.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce di serie della BMW 335i Cabrio è buona ma la maggior parte dei clienti degli esemplari più vecchi ha preferito optare per un altrettanto valido doppia frizione a sette rapporti.

Sterzo

Il punto di forza di tutte le BMW moderne: preciso e sensibile. Nessuna rivale all’epoca era in grado di offrire un maggiore coinvolgimento.

Prestazioni

Impressionanti: 250 km/h di velocità massima e 5,8 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione, pneumatici run flat e poggiatesta anteriori attivi.

Visibilità

Buona in modalità aperta, un po’ meno con la capote chiusa per via dei montanti posteriori ingombranti e per la coda sporgente. Per fortuna ci sono i sensori di parcheggio.

Freni

Molto potenti. Leggerissima tendenza all’affaticamento dopo un uso intenso.

Tenuta di strada

Nonostante l’elevata potenza e la trazione posteriore la BMW 335i Cabrio non è un’auto difficile da guidare: merito di un comportamento rassicurante e di controlli elettronici che intervengono prontamente quando si esagera.

Tenuta del valore

L’ultima BMW serie 3 Cabrio di sempre ha un futuro come auto d’epoca ma le quotazioni della 335i sono destinate a calare ancora parecchio: pochi clienti possono permettersi di mantenere un 3.0 a benzina con una potenza di oltre 300 CV.

Consumo

Non troppo elevato per la categoria: 11,4 km/l dichiarati. Con una guida tranquilla si sfiora quota 10.

Garanzie

Ancora valida fino al 2016 (a patto che non siano stati superati i 100.000 km) la copertura sulle parti lubrificate. Quella sulla verniciatura terminerà nel 2015 mentre quella sulla corrosione nel 2024.

Difetti

Capacità bagagliaio

350 litri con la capote chiusa sono un valore adatto per una coppia con un figlio piccolo ma in configurazione scoperta la capienza scende parecchio a causa dell’ingombrante tetto in metallo.

Prezzo

Da nuova costava parecchio (61.550 euro) e oggi è introvabile (più semplice rintracciare gli esemplari più vecchi). Le quotazioni recitano 43.400 euro, poco più di un’Audi A3 Cabrio 2.0 TDI 184 CV quattro appena uscita dal concessionario.

Scopri tutto il listino dell’usato BMW.

BMW 335i Cabrio (2012): pregi e difetti della scoperta tedesca

L'opinione dei lettori