• pubblicato il 27-10-2014

Chevrolet Cruze 4p. GPL (2013): pregi e difetti della berlina a gas "yankee"

Una razionale ed ecologica "segmento D" al prezzo di una piccola ben accessoriata

La Chevrolet Cruze 4p. GPL è una berlina perfetta per chi cerca un mezzo a gas razionale ed economico. Gli esemplari del 2013 si trovano facilmente, hanno generalmente percorso pochi chilometri e costano quanto una piccola ben accessoriata. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

Pregi

Dotazione di serie

Abbastanza completa: autoradio con Bluetooth, cerchi in lega, cruise control, fendinebbia, sedile posteriore sdoppiato e sensori di parcheggio posteriori.

Capacità bagagliaio

450 litri: valore adeguato alle esigenze di quattro occupanti.

Posto guida

Sedile comodo (anche se regolabile solo a scatti) e plancia abbastanza ergonomica: solo i comandi del climatizzatore sono posizionati un po’ troppo in basso.

Climatizzazione

L’impianto è potente ed efficace ma, come abbiamo visto in precedenza, non molto ergonomico da gestire.

Sospensioni

Gli ammortizzatori hanno una taratura morbida perfetta nei lunghi viaggi.

Rumorosità

L’abitacolo è ben insonorizzato.

Cambio

La trasmissione manuale a cinque marce è caratterizzata da una leva maneggevole e da una frizione non troppo pesante.

Sterzo

Offre una risposta adeguata alla categoria del mezzo. Non aspettatevi una sensibilità da sportiva, per intenderci.

Dotazione di sicurezza

Senza infamia e senza lode: airbag frontali, laterali e a tendina, controllo di stabilità e trazione e cinque stelle conquistate nei crash test Euro NCAP.

Visibilità

La Chevrolet Cruze 4p. è facile da parcheggiare nonostante la coda sporgente: merito delle ampie superfici vetrate.

Freni

Rispondono bene in qualsiasi situazione.

Tenuta di strada

Rassicurante e ben supportata dai controlli elettronici.

Prezzo

Da nuova costava 20.028 euro, oggi si trova senza problemi a 13.600 euro. Poco più di una Chevrolet Aveo 1.2 4p. appena uscita dal concessionario.

Tenuta del valore

Il prezzo delle Chevrolet Cruze è destinato a scendere rapidamente (il marchio statunitense sparirà dall’Europa dal 2015) ma la presenza dell’impianto a GPL potrebbe contribuire a tenere vivo l’interesse.

Garanzie

La copertura globale è valida fino al 2016 (a patto che non siano già stati percorsi 100.000 km), così come quella sulla verniciatura. La protezione sulla corrosione è valida fino al 2019.

Difetti

Abitabilità

I passeggeri posteriori più alti rischiano di toccare il tetto con la testa.

Finiture

La plancia è realizzata con plastiche rigide.

Motore

Il 1.8 Euro 5 a GPL da 141 CV e 176 Nm di coppia inizia a svegliarsi solo intorno ai 4.000 giri (è un’unità aspirata).

Prestazioni

Un pizzico di vivacità in più non guasterebbe: 200 km/h di velocità massima e 10,2 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Consumo

11,1 km/l dichiarati: un valore decisamente migliorabile.

Scopri tutto il listino dell’usato Chevrolet.

Chevrolet Cruze 4p. GPL (2013): pregi e difetti della berlina a gas "yankee"

L'opinione dei lettori