Usato

Top Five Usato: compatte cinque porte turbodiesel, quale scegliere

Cinque compatte turbodiesel del 2009 a confronto: la Fiat Bravo sconfigge Ford Focus, Mazda Mazda3, Renault Mégane e Volkswagen Golf.

Le compatte turbodiesel a cinque porte del 2009 sono auto di buona qualità ma sul mercato dell’usato si trovano ormai solo esemplari con molti chilometri percorsi. Nella “top five” di questo mese – vinta dalla Fiat Bravo – abbiamo analizzato cinque proposte che si trovano a meno di 7.000 euro.

La “segmento C” torinese ha superato l’americana Ford Focus, la giapponese Mazda Mazda3, la francese Renault Mégane e la tedesca Volkswagen Golf. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 135 e 165 CV.

7.2
/10

1° Fiat Bravo 2.0 Multijet Emotion

La Fiat Bravo 2.0 Multijet Emotion è una compatta perfetta per chi cerca le prestazioni: monta il motore più potente del lotto (165 CV) ed è oltretutto molto vivace (“0-100” in 8,2 secondi).

Non molto affidabile, da nuova costava tanto (24.451 euro) mentre oggi si trova facilmente a 4.500 euro.

6.8
/10

2° Renault Mégane 2.0 dCi 160CV

La Renault Mégane 2.0 dCi 160CV ha quotazioni che recitano 4.400 euro ma è introvabile (la maggioranza dei clienti ha preferito le meno potenti 1.9). Tra i punti di forza della compatta francese segnaliamo il comportamento stradale agile nelle curve e il motore ricco di coppia (ma anche molto assetato di gasolio: 16,9 km/l dichiarati).

Alti e bassi per quanto riguarda il bagagliaio: molto capiente in modalità cinque posti (405 litri) ma poco sfruttabile (1.129 litri) quando si abbattono i sedili posteriori.

6.7
/10

3° Volkswagen Golf 2.0 TDI 140CV 5p. Comfortline

La Volkswagen Golf 2.0 TDI 140CV 5p. Comfortline è una delle auto della Casa di Wolfsburg coinvolte nel dieselgate: consumi dichiarati molto contenuti (20,4 km/l, ma beve poco anche nell’uso reale) ed emissioni ridotte che nel 2009 le hanno permesso di essere acquistata con gli incentivi statali per la rottamazione. Oggi si trova senza problemi a 6.800 euro.

Compatta fuori (4,20 metri di lunghezza) e non molto spaziosa dentro (pochi i centimetri a disposizione delle gambe dei passeggeri posteriori ma anche tanta aria nella zona della testa), monta un motore carente di coppia (320 Nm) e non molto vivace ai bassi regimi. Non eccezionale, infine, la dotazione di serie: i cerchi in lega, i fendinebbia e i sensori di parcheggio erano optional.

6.3
/10

4° Mazda Mazda3 2.2 MZ-CD 150CV

Affidabilità, finiture curate e motore elastico (ma anche penalizzato da una cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare sull’assicurazione RC Auto): sono questi i punti di forza della Mazda Mazda3 2.2 MZ-CD 150CV, semplice da rintracciare a 5.000 euro.

Non molto divertente nelle curve (anche per via del peso elevato e delle dimensioni esterne ingombranti: 4,46 metri di lunghezza), non offre molto spazio alle spalle dei passeggeri posteriori. Il bagagliaio è l’esatto opposto di quello della Mégane: piccolo in modalità a cinque posti, gigantesco quando si abbatte il divano.

5.7
/10

5° Ford Focus 2.0 TDCi 5p. Tit.

La Ford Focus 2.0 TDCi 5p. Tit. costava poco da nuova (21.901 euro) e anche oggi sono sufficienti 4.000 euro per acquistarla.

La compatta dell’Ovale Blu ha un divano posteriore ampio che accoglie abbastanza comodamente tre passeggeri ma monta un motore poco potente (136 CV) e un po’ rumorosetto. Migliorabili le finiture.

Compatte

Dalla Ritmo alla Bravo, la storia delle compatte Fiat

Renault Mégane 1.2 TCe 132 CV, la prova su strada

Renault Mégane, la storia della compatta della Régie

Auto per famiglie: dieci proposte economiche nuove sotto i 21.000 euro

Auto spaziose, economiche e sportive: 10 proposte nuove a meno di 30.000 euro