• pubblicato il 17-10-2016

Top Five Usato: monovolume diesel piccole e compatte, quale scegliere

Cinque proposte del 2013 a poco più di 10.000 euro: vince la Citroën C3 PIcasso

Bastano poco più di 10.000 euro per acquistare una monovolume diesel piccola o compatta usata del 2013. Nella “top five” di questo mese – vinta dalla Citroën C3 Picasso – abbiamo analizzato cinque proposte pratiche, versatili e abbastanza facili da trovare.

La baby MPV transalpina ha superato in un confronto molto combattuto due rivali marchiate Fiat (la 500L e la 500L Living) e due concorrenti realizzate dalla Ford (la B-Max e la “cugina maggiore” C-Max). Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 85 e 95 CV.

1° Citroën C3 Picasso 1.6 HDi 90 Seduction 71 punti

La Citroën C3 Picasso 1.6 HDi 90 Seduction è una delle migliori piccole monovolume in commercio: presenta finiture curate, ha un comportamento stradale agile nelle curve ed è molto confortevole.

Facile da trovare a 10.200 euro, monta un motore vivace (13,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) ma che potrebbe essere più pronto ai bassi regimi.

2° Fiat 500L Living 1.3 MJT Pop Star 70 punti

I 20 cm di lunghezza in più rispetto alla 500L “normale” consentono alla Fiat 500L Living 1.3 MJT Pop Star di avere un bagagliaio immenso. Le note dolenti arrivano invece dalle prestazioni: “0-100” in 15,1 secondi.

Le quotazioni della piccola monovolume torinese recitano 13.300 euro ma trovarla non è facile visto che la maggioranza dei clienti ha preferito spendere qualcosa in più per l'allestimento più ricco Lounge.

3° Fiat 500L 1.3 MJT Easy   69 punti

La Fiat 500L 1.3 MJT Easy presenta due punti di forza da non sottovalutare: il prezzo accessibile (da nuova costava poco - 19.710 euro – e oggi ce ne vogliono 12.900 per acquistarla) e la dotazione di serie interessante che comprendeva anche il cruise control.

Il bagagliaio della baby MPV piemontese, però, non è molto sfruttabile: in configurazione a due posti molte rivali se la cavano meglio.

4° Ford B-Max 1.6 TDCi Business  62 punti

Nonostante le porte posteriori scorrevoli e l'assenza del montante centrale la Ford B-Max 1.6 TDCi Business è una delle monovolume meno pratiche in circolazione: lunga solo 4,08 metri (ottima, quindi, per la città), offre poco spazio ai passeggeri posteriori (il pianale è lo stesso della Fiesta) e ha un bagagliaio minuscolo.

Facile da rintracciare a 11.400 euro, regala consumi bassissimi: 25,0 km/l dichiarati.

5° Ford C-Max 1.6 TDCi 95 CV Plus  61 punti

La Ford C-Max 1.6 TDCi 95 CV Plus è l'esatto opposto della B-Max: ingombrante (è lunga 4,38 metri), spaziosa (specialmente per le spalle e le gambe dei passeggeri posteriori) e con un bagagliaio gigantesco quando si abbattono i sedili dietro.

È l'unica proposta della “top five” dotata del cambio a sei marce ma il peso elevato incide negativamente sul divertimento e sui consumi (21,7 km/l). Non eccezionale alla voce “finiture”, costava tanto da nuova (21.000 euro): oggi si porta via con 12.200 euro.

Top Five Usato: monovolume diesel piccole e compatte, quale scegliere

L'opinione dei lettori