• pubblicato il 07-03-2016

Top Five Usato: monovolume e multispazio turbodiesel, quale scegliere

Cinque proposte del 2009 a meno di 8.000 euro, vincono le Citroën C3 Picasso e Berlingo

Le piccole monovolume e le multispazio turbodiesel del 2009 sono auto spaziose perfette per chi “tiene famiglia” e non vuole spendere grosse somme. Nella “top five” di questo mese - vinta dalle Citroën C3 Picasso e Berlingo - abbiamo analizzato cinque proposte con quotazioni inferiori a 9.000 euro.

Le due vetture del Double Chevron si sono sbarazzate facilmente di due connazionali - la Peugeot Partner Tepee e la Renault Kangoo - e della nostra Fiat Doblò. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 105 e 110 CV.

1° Citroën C3 Picasso 1.6 HDi 110 Perfect Techno 78 punti

La Citroën C3 Picasso 1.6 HDi 110 Perfect Techno non è una multispazio come le altre auto analizzate in questa classifica ma una piccola monovolume. Questo segmento presenta numerosi vantaggi rispetto ai mezzi derivati dai veicoli commerciali: comfort più elevato, prestazioni migliori (11,2 secondi sullo “0-100”), consumi più bassi (20,4 km/l), finiture più curate e dotazione di serie più ricca (autoradio, ESP e filtro antiparticolato).

Gli svantaggi, però, non mancano: il bagagliaio è ovviamente più piccolo, c’è meno spazio per le gambe dei passeggeri posteriori e il tetto più basso penalizza il trasporto di oggetti voluminosi. Le quotazioni recitano 7.700 euro ma è introvabile: la maggior parte dei clienti ha preferito optare per le più ricche varianti Exclusive Style.

1° Citroën Berlingo 1.6 HDi 110 CV XTR (78 punti)

La Citroën Berlingo 1.6 HDi 110 CV XTR monta lo stesso propulsore della C3 Picasso ma può vantare un abitacolo decisamente più spazioso (specialmente in altezza).

Da nuova costava tanto (21.756 euro), oggi ci vogliono 6.900 euro per portarsela a casa: trovarla, però, non è semplice (più facile rintracciare le versioni “normali” Multispace).

3° Peugeot Partner Tepee 1.6 HDi 110 CV Premium 70 punti

La Peugeot Partner Tepee 1.6 HDi 110 CV Premium è uguale alla Citroën Berlingo XTR ma ha conquistato meno punti in quanto priva dell’assetto rialzato (che incrementa il comfort) e con una dotazione di serie meno ricca (l’autoradio si pagava a parte).

Bastano 6.100 euro per acquistarla ma è introvabile: molto più comuni le versioni “finte SUV” Outdoor.

4° Renault Kangoo 1.5 dCI 105 CV Dynamique 66 punti

La Renault Kangoo 1.5 dCi 105 CV Dynamique presenta due punti di forza da non sottovalutare: un divano largo a sufficienza per accogliere comodamente tre persone e un utile cambio a sei marce. Da nuova costava pochissimo (19.451 euro) e oggi si trova senza problemi a 6.100 euro.

Il motore ha una cilindata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma lo scarso brio ai bassi regimi unito allo spunto non eccezionale (13 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) invoglia a tirare le marce (incrementando in questo modo i consumi effettivi). Comportamento stradale poco coinvolgente.

5° Fiat Doblò 1.9 MJ 105 CV    50 punti

La Fiat Doblò 1.9 MJ 105 CV ha uno dei bagagliai più grandi in circolazione (lunghissimo ma non molto largo) e su strada era una delle multispazio più piacevoli da guidare nelle curve. Trovarla è semplice e le sue quotazioni recitano 6.300 euro.

I lati negativi, però, sono parecchi: le finiture poco curate, l’anzianità del progetto (è nata nel 2000) e il motore dalla cilindrata elevata rumoroso, povero di cavalli (105) e di coppia (200 Nm) e piuttosto assetato di gasolio (17,2 km/l). Senza dimenticare la dotazione di serie scarna: l’autoradio era optional mentre il controllo di stabilità e il filtro antiparticolato non si potevano avere nemmeno pagando.

Top Five Usato: monovolume e multispazio turbodiesel, quale scegliere

L'opinione dei lettori