• pubblicato il 30-05-2016

Top Five Usato: piccole a benzina, meglio aspirata o turbo?

Cinque proposte del 2015 a meno di 17.000 euro: vincono Mazda Mazda2 e Renault Clio

Le piccole turbo a benzina sono superiori alle “segmento B” aspirate o c’è ancora spazio per le auto a ciclo Otto prive di sovralimentazione? Abbiamo provato a scoprirlo nella “top five” di questo mese (che ha visto, giusto per rendere ancora più incerto l’esito, un primo posto a pari merito tra due esponenti di queste categorie: la Mazda Mazda2 e la Renault Clio), che ha preso in considerazione cinque proposte del 2015 disponibili, usate o km zero, a meno di 17.000 euro.

La piccola aspirata giapponese e la “segmento B” turbo francese hanno superato tre rivali molto valide: la transalpina Peugeot 208, la nipponica Toyota Yaris e la tedesca Volkswagen Polo. Scopriamo insieme la classifica, composta dalle versioni top di gamma di vetture con potenze comprese tra 80 e 100 CV.

1° Mazda Mazda2 1.5 90 CV Exceed  73 punti

La Mazda Mazda2 1.5 90 CV Exceed è una delle piccole più sottovalutate in commercio e si trova senza problemi a 15.400 euro. Oltre ad essere molto piacevole da guidare, presenta finiture molto curate e una dotazione di serie difficile da trovare persino su modelli di categoria superiore: cruise control, fari anteriori a LED, frenata automatica, navigatore, sensore pioggia e sensori di parcheggio posteriori.

Il motore aspirato Skyactiv-G ha una cilindrata elevata che non aiuta a risparmiare al momento di stipulare una polizza RC Auto ma è silenzioso, vivace (9,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) e caratterizzato da consumi bassissimi (22,2 km/l dichiarati, oltre 15 ottenibili guidando in modo normale). Una nota stonata? Le quattro stelle ottenute nei crash test Euro NCAP.

1° Renault Clio 0.9 TCe Duel2    73 punti

La Renault Clio 0.9 TCe Duel2, a differenza della Mazda2, può essere usata come unica auto per una coppia con un figlio: merito di un bagagliaio immenso e dei tanti centimetri a disposizione delle gambe dei passeggeri posteriori (occhio alla testa dei più alti, però).

Le quotazioni della piccola turbo francese (dotata di un motore dalla cilindrata minuscola) recitano 12.600 euro ma è introvabile: più semplice rintracciare le versioni Costume National (che però sono ancora Euro 5).

3° Peugeot 208 PureTech 82 5p. Allure 65 punti

La Peugeot 208 PureTech 82 5p. Allure non è un mostro di potenza (82 CV) e non brilla neanche alla voce “coppia” (118 Nm) ma consuma poco ed è oltretutto l’unica proposta della nostra “top five” ad essere guidabile anche dai neopatentati.

La “segmento B” aspirata francese può vantare un divano posteriore che può accogliere abbastanza comodamente tre persone. Da nuova costava poco (16.550 euro) e anche oggi bastano meno di 12.000 euro per comprarla.

4° Volkswagen Polo Cross 1.2 TSI  64 punti

Il punto di forza della Volkswagen Polo Cross 1.2 TSI - variante della piccola tedesca che strizza l’occhio al mondo delle SUV - è senza dubbio il motore: un’unità sovralimentata pronta ai bassi regimi e ricca di coppia (160 Nm).

Le note negative? Lo spazio non eccezionale per chi si accomoda dietro, il comportamento stradale poco coinvolgente e una dotazione di serie povera (il cruise control, la frenata automatica e i sensori di parcheggio erano - e sono ancora oggi - optional). Da nuova nel 2015 costava tanto (18.000 euro) e anche ora per gli esemplari a km zero bisogna tirare fuori 16.000 euro…

5° Toyota Yaris 1.3 Lounge    61 punti

L’ultimo posto della Toyota Yaris 1.3 Lounge (unito alla vittoria della Mazda2 e al buon piazzamento della 208) è la dimostrazione che solo la tecnologia avanzata può permettere ai piccoli motori aspirati di competere con i turbo. Il propulsore della “segmento B” nipponica è il più potente del lotto (99 CV) ma non è il massimo della silenziosità e beve più degli altri (20,4 km/l dichiarati).

Piccola fuori (3,95 metri di lunghezza) ma in grado di offrire tanti centimetri alla testa degli occupanti posteriori più alti, presenta finiture non molto curate ma è l’unica vettura presente nella nostra “top five” a montare un cambio a sei marce (utile a chi fa molta autostrada).

Top Five Usato: piccole a benzina, meglio aspirata o turbo?

L'opinione dei lettori