Usato

Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 128 CV (2012): pregi e difetti della station compatta coreana

Pregi e difetti della Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 128 CV del 2012, una valida station wagon compatta coreana.

La Hyundai i30 Wagon era, nel 2012, una delle familiari compatte migliori in commercio ed è anche una delle più affidabili. Oggi gli esemplari dotati del motore turbodiesel più potente – il 1.6 CRDi 128 CV – nell’allestimento Comfort si trovano facilmente a meno di 9.000 euro. Scopriamo insieme i pregi e i difetti della sottovalutata station wagon coreana.

Hyundai i30 Wagon interni

I pregi della Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 128 CV del 2012

Finitura

La Hyundai i30 Wagon regala una grande sensazione di qualità percepita: la plancia è rivestita con materiali morbidi e ben assemblati.

Dotazione di serie

La versione Comfort era la più economica disponibile in abbinamento al motore 1.6 CRDi 128 CV ma era già ricca: alzacristalli elettrici posteriori, autoradio Aux Bluetooth CD MP3 USB, barre sul tetto, climatizzatore, fendinebbia e retrovisori ripiegabili elettricamente.

Capacità bagagliaio

528 litri che diventano 1.642 quando si abbattono i sedili posteriori: non male.

Posto guida

Sedile comodo e comandi ergonomici: un po’ troppi pulsanti sulla consolle centrale.

Climatizzazione

Impianto potente ed efficace.

Sospensioni

La Hyundai i30 Wagon è una station comoda nei lunghi viaggi: merito della taratura tendente al soffice degli ammortizzatori.

Rumorosità

Il motore turbodiesel è piuttosto silenzioso.

Motore

Il 1.6 turbodiesel CRDi Euro 5 da 128 CV e 260 Nm di coppia della Hyundai i30 Wagon è un propulsore che inizia a regalare una spinta corposa intorno ai 2.000 giri.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce è ottima: merito di una leva maneggevole che se la cava egregiamente anche quando si guida in modo allegro.

Sterzo

Sensibile il giusto.

Prestazioni

La Hyundai i30 Wagon è una station molto briosa: 193 km/h di velocità massima e 10,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali e a tendina e controlli di stabilità e trazione.

Visibilità

Parcheggiare la Hyundai i30 Wagon è un gioco da ragazzi: merito delle dimensioni esterne contenute (meno di quattro metri e mezzo di lunghezza, 4,49 per la precisione) e di ampie superfici vetrate.

Freni

Onesti.

Tenuta di strada

La Hyundai i30 Wagon è una familiare rassicurante: il motore invoglia ad andare forte ma il telaio predilige le andature rilassate.

Prezzo

Da nuova nel 2012 la Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 128 CV Comfort costava pochissimo (21.250 euro) e anche oggi si trova senza problemi a 8.800 euro: poco più di una Dacia Logan MCV 1.0 appena uscita dal concessionario.

Consumo

In linea con la concorrenza: 24,4 km/l dichiarati. Molto interessante il valore nel ciclo urbano: 20,8 km/l.

Garanzie

La copertura globale terminerà nel 2017 (dipende dal mese di immatricolazione) mentre la protezione sulla corrosione scadrà nel 2024.

Hyundai i30 Wagon frontale

I difetti della Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 128 CV del 2012

Abitabilità

Il divano posteriore della Hyundai i30 Wagon è un po’ stretto per tre persone.

Tenuta del valore

La Hyundai i30 Wagon è stata una delle migliori station wagon compatte all’inizio degli anni ’10 ma le sue quotazioni sono basse a causa delle vendite non eccezionali (se paragonate alle rivali). Una buona notizia per chi compra, un po’ meno per chi deve cederla…

Scopri il listino Hyundai