Usato

Lamborghini Huracán (2015): pregi e difetti della supercar del Toro

Alcuni rivenditori dall'affidabilità dubbia offrono esemplari in pronta consegna con pochi chilometri. Meglio però rivolgersi ai concessionari ufficiali

Su Internet si trovano molte Lamborghini Huracán del 2015 in pronta consegna provenienti da rivenditori dall’affidabilità dubbia. Quando si acquistano supercar di questo livello è sempre meglio rivolgersi alle concessionarie ufficiali (in Italia sono tre: Bergamo, Bologna e Napoli). La coupé “entry-level” del Toro è una sportiva di razza creata per regalare il massimo piacere di guida ai suoi clienti: scopriamo insieme i suoi pregi e i suoi difetti.

I pregi della Lamborghini Huracán del 2015

Abitabilità

La Lamborghini Huracán ha solo due posti ma lo spazio a disposizione degli occupanti è discreto.

Finitura

Difficile trovare una supercar più curata: materiali di ottimo livello assemblati in maniera maniacale. La “cura Volkswagen” (il brand tedesco è proprietario della Casa di Sant’Agata Bolognese dal 1998) si vede, si sente e si tocca.

Dotazione di serie

Potrebbe essere più completa (il Bluetooth, i sensori di parcheggio e il navigatore si pagano a parte) ma tutto sommato è ok: cambio automatico, cerchi in lega da 20”, climatizzatore, interni in pelle, retrovisori ripiegabili elettricamente, sospensioni autoregolabili e tetto apribile.

Posto guida

Sedile avvolgente, volante verticale e posizione di seduta bassa: quello che serve per divertirsi.

Climatizzazione

Senza infamia e senza lode: bocchette un po’ piccole.

Sospensioni

La Lamborghini Huracán sembra un’auto estrema (e sotto molti aspetti lo è) ma non nella taratura degli ammortizzatori, che garantisce un sufficiente livello di comfort.

Rumorosità

Il V10 ha un sound da brividi e sa essere discreto quando si guida in modo tranquillo.

Motore

il 5.2 V10 Euro 6 da 610 CV e 560 Nm di coppia è un’unità aspirata elastica ai bassi regimi e mostruosamente efficace intorno alla zona rossa del contagiri.

Cambio

La trasmissione automatica a sette rapporti della Lamborghini Huracán è un doppia frizione che regala passaggi marcia velocissimi e impercettibili.

Sterzo

Esistono concorrenti con un comando più reattivo ma complessivamente regala un buon feeling.

Prestazioni

Da urlo: 325 km/h di velocità massima e 3,2 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Completa: airbag frontali e laterali, controllo di stabilità e trazione e monitoraggio pressione pneumatici.

Freni

Potentissimi e adatti anche ad un uso intenso in pista.

Tenuta di strada

La Lamborghini Huracán è una supercar abbastanza facile da guidare (merito della trazione integrale). Solo i guidatori (molto) esperti, però, possono sfruttarla fino in fondo.

Prezzo

208.790 euro: una cifra indubbiamente alta ma in linea con quanto offerto dalla concorrenza.

Tenuta del valore

Le supercar non vanno mai in crisi: in caso di rivendita è facile trovare clienti interessati.

Consumo

8,0 km/l dichiarati: non male per una sportiva da oltre 600 CV.

Garanzie

La copertura globale scadrà nel 2018.

I difetti della Lamborghini Huracán del 2015

Capacità bagagliaio

Il piccolo vano anteriore ha una capienza di soli 100 litri: la Lamborghini Huracán è un’auto per single.

Visibilità

Impossibile parcheggiarla senza l’aiuto dei sensori anteriori e posteriori: 1.830 euro.

PanoramautoTV / Saloni

Lamborghini Huracan a Ginevra 2014

Stephan Winkelmann presenta la nuova Baby Lamborghini al Salone di Ginevra 2014.

Auto Story

La storia delle Lamborghini "accessibili"

L'evoluzione dei modelli "entry-level" del Toro

Auto Story

Lamborghini, la storia

Cinquant'anni di emozioni sotto il segno del Toro

Il mondo Lamborghini

Lamborghini Murciélago SV (2011): pregi e difetti della supercar del Toro

Dalla Miura alla Aventador, la storia delle V12 Lamborghini

Lamborghini Aventador J: una notte al museo

Lamborghini Gallardo LP550-2: tori liberati

Lamborghini Gallardo Super Trofeo Stradale: red bull racer