Usato

Lexus SC (2006)

La scoperta giapponese unisce il comfort al piacere di guida.

di Marco Coletto -

Una Lexus SC del 2006 vale poco più di 25.000 euro. La cabriolet giapponese – difficile da trovare a meno che non si cerchino esemplari più datati – è un esempio di sportiva confortevole, adatta a chi considera il piacere di guida imprescindibile dal comfort. Scopriamo i pregi e i difetti.

ABITABILITÀ – I posti dichiarati sono quattro ma quelli dietro vanno bene solo per appoggiarci sopra le giacche.

FINITURA – Da oltre vent’anni la Lexus ci vizia con materiali pregiati e assemblaggi impeccabili. Questo modello non fa eccezione.

DOTAZIONE DI SERIE – Cambio automatico, cerchi in lega, climatizzatore, fari allo xeno, interni in pelle, navigatore e sedili regolabili elettricamente. All’elenco mancano solo i sensori di parcheggio.

CAPACITÀ BAGAGLIAIO – 135 litri. Un valore, insufficiente anche per due occupanti, penalizzato dalla presenza della capote rigida in metallo.

POSTO GUIDA – Tutto è dove deve essere e la posizione di seduta presenta migliaia di regolazioni.

CLIMATIZZAZIONE – Da dieci e lode, anche per quanto riguarda la sistemazione dei comandi.

SOSPENSIONI – Per essere una sportiva ha gli ammortizzatori un po’ troppo morbidi. Perfetti per una guida rilassata.

RUMOROSITÀ – Fatichiamo a trovare ancora oggi una roadster con un’insonorizzazione migliore.

MOTORE – Il 4.3 V8 Euro 4 da 286 CV e 419 Nm di coppia è elastico ma se cercate le prestazioni bisogna aspettare i 3.000 giri.

CAMBIO – La trasmissione automatica a sei rapporti regala passaggi marcia impercettibili.

STERZO – Il punto debole della vettura: il comando è tutto meno che diretto.

PRESTAZIONI – 250 km/h e 5,8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Molte rivali se la cavano meglio nello spunto al semaforo.

DOTAZIONE DI SICUREZZA – Mancano solo gli airbag per la testa.

VISIBILITÀ – Con il tetto chiuso è difficile posteggiare per via del lunotto minuscolo, scoprendola la situazione migliora. Si sente comunque la mancanza dei sensori.

FRENI – Fate attenzione nella guida sportiva: tendono a soffrire di affaticamento.

TENUTA DI STRADA – È stabile ma poco agile nelle curve: colpa della morbidezza dello sterzo e delle sospensioni.

PREZZO – Da nuova costava 80.151 euro, oggi si trova (con grande difficoltà) a 25.700 euro.

TENUTA DEL VALORE – Gli esemplari prodotti dal 2001 al 2005 sono tanti e abbastanza richiesti. Dal 2006 in poi l’interesse dei clienti è calato, così come i prezzi.

CONSUMO – 8,8 km/l dichiarati. Per essere un V8 è un valore normale.

GARANZIE – La copertura globale e quella sulla verniciatura sono terminate nel 2009 mentre quella sulla corrosione è ancora valida fino al 2018.