• pubblicato il 12-10-2015

Maserati GranCabrio (2010): pregi e difetti della supercar del Tridente

Sportiva ed elegante: la cabriolet modenese si trova facilmente a 65.000 euro

La Maserati GranCabrio - variante cabriolet della GranTurismo - è ancora oggi in commercio ma acquistando i primi esemplari del 2010 è possibile risparmiare parecchio (le quotazioni recitano 65.000 euro). Scopriamo insieme i pregi e i difetti dell’elegante e sportiva supercar scoperta del Tridente, facile da trovare usata.

I pregi della Maserati GranCabrio del 2010

Abitabilità

La Maserati GranCabrio è lunga (4,88 metri) e questo ha permesso agli ingegneri del Tridente di ricavare un divano posteriore in grado di accogliere comodamente due persone.

Finitura

Appaga al primo sguardo, delude quando si analizzano meglio certe scelte adottate per quanto riguarda i materiali. Assemblaggi appena sufficienti.

Dotazione di serie

Convincente: autoradio, cambio automatico, cerchi in lega, climatizzatore, fari bixeno, fendinebbia, interni in pelle, navigatore, retrovisori ripiegabili elettricamente e sensori di parcheggio.

Posto guida

A bordo della Maserati GranCabrio si respira il giusto compromesso tra sportività (sedili avvolgenti) e comfort (posizione di seduta comoda).

Climatizzazione

L’impianto è potente ma le bocchette potrebbero essere più ampie.

Sospensioni

La taratura non troppo rigida degli ammortizzatori della Maserati GranCabrio garantisce un buon livello di comfort nei lunghi viaggi.

Rumorosità

Ai bassi regimi borbotta in modo sexy, agli alti regala un sound da brividi.

Motore

Il 4.7 V8 Euro 5 da 440 CV e 490 Nm di coppia della Maserati Gran Cabrio inizia a spingere forte intorno ai 5.000 giri. Sotto questa soglia resta comunque elastico.

Cambio

La trasmissione automatica a sei rapporti offre passaggi di marcia fluidi: alla guida ricorda le “muscle car” americane.

Sterzo

Adeguato al tipo di vettura: un comando che mostrerebbe cose egregie anche con una cavalleria maggiore sotto il cofano.

Prestazioni

Le rivali della Maserati GranCabrio se la cavano meglio ma 283 km/h di velocità massima e 5,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h sono valori di tutto rispetto.

Dotazione di sicurezza

Completa di tutto il necessario: airbag frontali e laterali e controlli di stabilità e trazione.

Visibilità

Buona quando si viaggia scoperti, migliorabile quando la capote in tela è su.

Freni

Impianto potentissimo: uno dei punti di forza della Maserati GranCabrio.

Tenuta di strada

Incollata all’asfalto ma non molto agile nelle curve: per il divertimento puro meglio rivolgersi ad altre supercar scoperte.

Tenuta del valore

Le quotazioni della Maserati GranCabrio sono destinate a calare ancora un po’ a breve termine ma si stabilizzeranno presto.

I difetti della Maserati GranCabrio del 2010

Capacità bagagliaio

Nonostante le dimensioni esterne ingombranti il vano (di soli 173 litri) fatica persino ad ospitare le borse necessarie per un weekend in coppia: non ci siamo proprio.

Prezzo

Da nuova costava 135.151 euro e oggi si trova senza problemi a 65.000 euro: quanto un’Alfa Romeo 4C appena uscita dal concessionario.

Consumo

Il V8 della Maserati GranCabrio è piuttosto assetato di carburante: 6,6 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2013.

Maserati GranCabrio (2010): pregi e difetti della supercar del Tridente

L'opinione dei lettori