Usato

Mini Cooper D (2015): pregi e difetti della piccola britannica

Pregi e difetti della Mini Cooper D del 2015: una piccola diesel molto vivace e poco pratica

La Mini Cooper D è una piccola diesel perfetta per chi ama divertirsi, per chi vuole risparmiare dal benzinaio e per chi non ha paura dei blocchi del traffico. Oggi analizzeremo un esemplare del 2015 nel ricco allestimento Business XL, facile da trovare a 18.000 euro. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

Mini profilo

I pregi della Mini Cooper D del 2015

Abitabilità

I centimetri a disposizione delle gambe sono buoni per un’auto lunga solo 3,82 metri. Non eccezionale, invece, lo spazio per la testa dei passeggeri posteriori più alti.

Finitura

Difficile trovare in circolazione piccole più curate della Mini Cooper D: materiali eccellenti uniti ad assemblaggi buoni.

Dotazione di serie

L’allestimento Business XL è completo: autoradio Aux MP3 USB, cerchi in lega, climatizzatore, fendinebbia, navigatore, sensore luci, sensore pioggia e sensori di parcheggio.

Posto guida

Si guida in basso come sulle sportive. Comandi poco ergonomici.

Climatizzazione

Impianto potente, bocchette un po’ piccole.

Sospensioni

Non troppo rigide: si possono affrontare anche lunghi viaggi senza affaticare più di tanto la schiena.

Rumorosità

I tre cilindri della Mini Cooper D si notano solo a freddo e in accelerazione.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce è caratterizzata da un pedale della frizione leggero.

Sterzo

Sensibile e preciso come pochi altri, come da tradizione Mini.

Prestazioni

Da sportiva DOC: 205 km/h di velocità massima e 9,2 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

La Mini Cooper D è un’auto sicura: airbag frontali, laterali e a tendina e controlli di stabilità e trazione.

Visibilità

Dimensioni esterne contenute e ampie superfici vetrate. Promossa.

Freni

Impianto potente ed efficace.

Tenuta di strada

Incollata all’asfalto (ma meno agile delle generazioni precedenti).

Tenuta del valore

Le Mini sono degli assegni circolari: la presenza di un motore diesel (a rischio blocchi del traffico) sotto il cofano della Cooper D potrebbe però portare ad un calo vistoso delle quotazioni nei prossimi anni.

Consumo

In linea con le rivali: 28,6 km/l dichiarati.

Mini sedili posteriori

I difetti della Mini Cooper D del 2015

Capacità bagagliaio

Il vano della Mini Cooper D è minuscolo: 211 litri che diventano 731 quando si abbattono i sedili posteriori.

Motore

Il 1.5 tre cilindri turbodiesel Euro 6 della Mini Cooper D da 116 CV e 270 Nm di coppia ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma presenta due difetti importanti: una rumorosità marcata a freddo e in accelerazione e un’erogazione poco pronta ai bassi regimi.

Prezzo

Da nuova nel 2015 la Mini Cooper D Business XL costava tantissimo (24.750 euro) e anche oggi non scherza visto che si trova facilmente a 18.000 euro: quanto una Ford Fiesta 1.5 TDCi 3p. Titanium appena uscita dal concessionario.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2017 mentre quella sulla verniciatura nel 2018 (dipende dal mese di immatricolazione). Ancora valida, fino al 2027, la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Mini.