• pubblicato il 22-04-2013

Mitsubishi Lancer 1.3 (2004): pregi e difetti della compatta a quattro porte giapponese

di Marco Coletto

Economica, affidabile e introvabile, si porta a casa con meno di 3.500 euro

La Mitsubishi Lancer è una compatta a quattro porte dal design aggressivo ma tutt'altro che sportiva, soprattutto nella versione base 1.3. Un esemplare del 2004 è introvabile e le sue quotazioni sono inferiori a 3.500 euro. Scopriamo i suoi pregi e difetti.

Pregi

Finitura

La plancia ha un design gradevole e presenta assemblaggi curati. I materiali, invece, potrebbero essere migliori.

Posto guida

Il volante offre un tocco di sportività che non guasta e i comandi sono posizionati tutti dove devono essere.

Climatizzazione

L'impianto è potente ed efficace e le bocchette ampie aiutano.

Motore

Il 1.3 Euro 4 a benzina da 82 CV e 120 Nm di coppia (un po' pochini) è poco pronto ai bassi regimi e non è eccezionale in allungo. In compenso è molto affidabile.

Cambio

La trasmissione manuale a cinque marce ha una leva maneggevole.

Sterzo

Il comando non è ovviamente preciso come quello di una sportiva ma si difende bene.

Prestazioni

Senza infamia e senza lode: 171 km/h di velocità massima e 13,7 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Dotazione di sicurezza

Nella media della categoria: ABS e airbag frontali.

Visibilità

La Mitsubishi Lancer è facile da posteggiare: merito delle dimensioni esterne contenute (4,48 metri di lunghezza) e di un lunotto posteriore abbastanza ampio.

Freni

L'impianto non è molto potente però non tende ad affaticarsi.

Prezzo

Da nuova costava poco (15.051 euro), oggi è introvabile visto che la maggior parte dei clienti ha preferito spendere qualcosa in più per le più vivaci e potenti varianti S.W.. Le quotazioni recitano 3.400 euro.

Tenuta del valore

Il prezzo è destinato a scendere ancora ma i cali più vistosi sono già stati raggiunti. Le sue forme aggressive la rendono un'ottima base per gli appassionati di tuning estetico.

Consumo

15,4 km/l: un valore molto interessante.

Difetti

Abitabilità

L'abitacolo non è molto accogliente, specialmente nella zona riservata ai passeggeri posteriori.

Dotazione di serie

Non molto completa: in pratica c'è solo il climatizzatore.

Capacità bagagliaio

Il vano è molto piccolo: 344 litri vanno bene al massimo per una coppia con un figlio.

Sospensioni

Gli ammortizzatori assorbono in maniera troppo secca le sconnessioni.

Rumorosità

Nei lunghi viaggi autostradali il sound del propulsore è un po' fastidioso.

Tenuta di strada

Nelle curve ha un comportamento rassicurante, tendente al sottosterzo quando si esagera. Non è il massimo dell'agilità.

Garanzie

Tutte scadute: quella globale e quella sulla verniciatura nel 2007 e quella sulla corrosione nel 2010.

Scopri tutto il listino Mitsubishi.

Mitsubishi Lancer 1.3 (2004): pregi e difetti della compatta a quattro porte giapponese

L'opinione dei lettori