• pubblicato il 05-09-2016

Renault Fluence (2014): pregi e difetti della berlina elettrica francese

Si trova a meno di 11.000 euro ma non convince

La Renault Fluence - berlina elettrica francese commercializzata dal 2012 al 2014 e realizzata sullo stesso pianale della station wagon compatta Mégane SporTour, della multispazio Kangoo e della monovolume Scénic - non ha avuto molto successo. Gli ultimi esemplari del 2014 si trovano abbastanza facilmente a meno di 11.000 euro: scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

I pregi della Renault Fluence del 2014

Abitabilità

Facile stare comodi su un’auto lunga oltre 4,70 metri (4,75 per la precisione).

Finitura

La plancia della Renault Fluence è identica a quella della terza generazione della Mégane. Assemblata con cura e costruita con plastiche morbide nella parte superiore.

Dotazione di serie

Completa: autoradio Bluetooth, cerchi in lega, climatizzatore, cruise control, fendinebbia, navigatore satellitare e sensori di parcheggio.

Posto guida

Sedile comodo e strumentazione intuitiva: il contagiri, rimpiazzato da un indicatore di carica, non esiste.

Climatizzatore

L’impianto della Renault Fluence impiega poco tempo a raffreddare e a riscaldare l’abitacolo e presenta comandi ergonomici.

Sospensioni

Gli ammortizzatori hanno una taratura non troppo rigida.

Rumorosità

La Renault Fluence è silenziosissima come tutte le elettriche.

Motore

Il propulsore elettrico della Renault Fluence genera una potenza di 95 CV e una coppia di 226 Nm. L’erogazione pronta fin dai bassi regimi è tipica di tutte le auto ad emissioni zero.

Cambio

Non esiste. Al suo posto c’è un riduttore.

Prestazioni

Adeguate al tipo di vettura: 135 km/h di velocità massima e 13 secondi netti per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali e a tendina e controlli di stabilità e trazione. Nei crash test Euro NCAP la Renault Fluence ha conquistato quattro stelle.

Freni

Molto potenti.

Prezzo

Da nuova nel 2014 la Renault Fluence costava 28.750 euro (noleggio batterie escluso), oggi si trova abbastanza facilmente a 10.800 euro. Poco più di una Hyundai i10 “base” appena uscita dal concessionario.

Garanzie

La copertura globale scadrà quest'anno (dipende dal mese di immatricolazione) mentre quella per il sistema elettrico terminerà nel 2019 (o dopo 100.000 km percorsi). La berlina elettrica francese è inoltre protetta fino al 2017 per quanto riguarda la verniciatura e fino al 2026 per quanto concerne la corrosione.

I difetti della Renault Fluence del 2014

Capacità bagagliaio

Le batterie posizionate dietro i sedili posteriori tolgono parecchio spazio al vano: 317 litri sono un po’ pochi per una berlina così ingombrante.

Sterzo

Non molto sensibile.

Visibilità

Parcheggiare una Renault Fluence non è semplice: colpa delle dimensioni esterne voluminose e di una coda piuttosto “cicciona”.

Tenuta di strada

Poco agile nelle curve.

Tenuta del valore

Difficile che un’auto elettrica - penalizzata oltretutto da una scarsa autonomia e da tempi di ricarica piuttosto lunghi (6/9 ore standard) - mantenga prezzi elevati sul mercato dell’usato.

Consumo

L’autonomia dichiarata è di 185 km.

Scopri tutto il listino dell’usato Renault.

Renault Fluence (2014): pregi e difetti della berlina elettrica francese

L'opinione dei lettori