• pubblicato il 14-12-2012

Renault Mégane 1.4 4p. (2004): pregi e difetti della berlina francese

di Marco Coletto

Spaziosa, introvabile e "low-cost": le quotazioni recitano 900 euro

La Renault Mégane 4p. è una berlina molto sottovalutata. Dopo la vittoria nella "top five" dello scorso luglio abbiamo deciso di analizzare la versione 1.4 Comfort Authentique del 2004, introvabile e "low-cost": le quotazioni recitano infatti 900 euro. Scopriamo i suoi pregi e difetti.

Pregi

Abitabilità

In tre seduti dietro si sta comodi: merito dell'ampio divano posteriore.

Finitura

La plancia è realizzata con materiali di buona qualità mentre gli assemblaggi potrebbero essere più precisi.

Capacità bagagliaio

520 litri sono tanti: bastano per accogliere le borse di tutti gli occupanti.

Posto guida

I sedili sono comodi e prevedono tantissime regolazioni. Poco lo spazio a disposizione delle gambe.

Climatizzazione

Comandi ergonomici e bocchette ampie e ben posizionate. Difficile chiedere di più.

Sospensioni

Gli ammortizzatori soffici cullano i passeggeri.

Rumorosità

Il propulsore silenzioso combinato ad un abitacolo ben insonorizzato permettono alla berlina transalpina di conquistare il massimo dei voti.

Motore

Il 1.4 Euro 3 a benzina da 98 CV (pochi) e 127 Nm di coppia sorprende per l'elasticità. La spinta inizia a diventare interessante già a quota 3.000 giri (niente male per un'unità aspirata) e si arresta poco prima di quota 6.000.

Cambio

La leva tende ad impuntarsi solo nella guida sportiva.

Sterzo

Non soddisfa gli amanti del piacere di guida (poco reattivo) ma convince chi in un'auto cerca soprattutto il comfort.

Visibilità

Nonostante la coda sporgente la Mégane 4p. non è difficile da parcheggiare.

Freni

Senza infamia e senza lode.

Tenuta di strada

Nonostante l'assenza dell'ESP (optional) nelle curve non mette mai in difficoltà: quando raggiunge il limite tende ad allargare la traiettoria ma è davvero difficile perdere il controllo.

Prezzo

Da nuova costava 17.501 euro, oggi è introvabile (i clienti hanno snobbato tutte le versioni della Mégane prive di portellone). Le quotazioni si aggirano intorno ai 900 euro.

Tenuta del valore

Le quotazioni sono calate vistosamente ma anche le altre rivali non se la cavano meglio. Le berline con la coda - a meno che non abbiano il marchio Audi, BMW o Mercedes sul cofano - non riescono a sedurre il pubblico.

Consumo

Molto contenuto: 14,9 km/l.

Difetti

Dotazione di serie

Solo il climatizzatore e i fendinebbia erano compresi nel prezzo: tutto il resto si pagava a parte.

Prestazioni

Deludenti: 185 km/h di velocità massima e 12,7 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Dotazione di sicurezza

Gli airbag frontali, laterali e a tendina erano compresi nel prezzo mentre i controlli elettronici di stabilità e trazione erano optional.

Garanzie

La copertura globale è scaduta nel 2006 mentre quella sulla verniciatura nel 2007. Ancora valida, fino al 2016, la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Renault.

Renault Mégane 1.4 4p. (2004): pregi e difetti della berlina francese

L'opinione dei lettori