• pubblicato il 30-09-2013

Renault Twingo RS (2013): pregi e difetti della citycar sportiva francese

di Marco Coletto

Prestazioni "low-cost" a poco più di 10.000 euro

La Renault Twingo RS è l'auto perfetta per chi cerca la sportività ma non ha un grosso budget a disposizione. Gli ultimi esemplari immatricolati nel 2013 della variante più sportiva della citycar francese (recentemente uscita di produzione) si trovano infatti facilmente a poco più di 10.000 euro. Scopriamo i suoi pregi e difetti.

Pregi

Abitabilità

Il principale punto di forza della Renault Twingo è sempre stato lo spazio interno e anche la versione più "cattiva" non delude sotto questo punto di vista.

Finitura

Le plastiche utilizzate per la plancia sono rigide (solo la Opel Adam in questo segmento le offre morbide) ma sono ben assemblate.

Dotazione di serie

Decisamente completa: autoradio con Bluetooth, cerchi in lega, climatizzatore, cruise control e sedile del guidatore regolabile in altezza.

Capacità bagagliaio

230 litri che diventano 959 quando si abbattono i sedili posteriori: un valore adatto ad una coppia.

Posto guida

Sedile avvolgente e comandi ben posizionati. Solo il volante potrebbe essere un po' meno inclinato.

Climatizzazione

L'impianto è molto potente (merito delle bocchette ampie) anche se i pulsanti per gestirlo non sono particolarmente intuitivi.

Motore

Il 1.6 Euro 4 a benzina da 131 CV e 160 Nm predilige gli alti regimi essendo un'unità aspirata. Sotto i 4.000 giri sembra quasi una vettura come tante, oltre questa soglia la spinta è fenomenale.

Cambio

La rapportatura corta contribuisce ad aumentare il divertimento ma bisogna fare i conti con un pedale della frizione un po' troppo pesante.

Sterzo

Il comando è preciso ma non offre la stessa sensibilità delle rivali.

Prestazioni

Ottime: 201 km/h di velocità massima e 8,7 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Dotazione di sicurezza

Da dieci e lode: airbag frontali, laterali e a tendina e controlli di stabilità e trazione. Solo quattro le stelle nei crash test Euro NCAP.

Visibilità

Eccellente: merito soprattutto delle ampie superfici vetrate.

Freni

Potenti ma soggetti ad affaticamento dopo un uso intenso.

Tenuta di strada

Difficile trovare una piccola più incollata alla strada: merito dell'assetto "marmoreo".

Prezzo

Da nuova costava (e costa ancora oggi) 14.750 euro: girando nelle concessionarie è semplicissimo trovare esemplari a km zero a 10.500 euro.

Tenuta del valore

La sigla Renault Sport è molto apprezzata: il valore della vettura è quindi destinato a calare nei prossimi anni in maniera non eccessiva.

Consumo

Nella media della categoria: 15,4 km/l dichiarati, 12 guidando con il piede leggero.

Garanzie

La copertura globale terminerà nel 2015 mentre quella sulla corrosione scadrà nel 2016. Valida fino al 2025 la protezione sulla corrosione.

Difetti

Sospensioni

Gli ammortizzatori sono talmente rigidi che potrebbero risultare troppo duri perfino per chi è abituato ad auto sportive e scomode.

Rumorosità

Il propulsore ha un sound piacevole ma anche un po' troppo marcato. Nella guida di tutti i giorni può risultare fastidioso.

Scopri tutto il listino dell'usato Renault.

Renault Twingo RS (2013): pregi e difetti della citycar sportiva francese

L'opinione dei lettori