• pubblicato il 11-07-2016

Seat Ibiza ST 1.4 (2014): pregi e difetti della piccola station wagon spagnola

Spaziosa ed economica

La Seat Ibiza ST - variante familiare della “segmento B” spagnola - è una piccola station wagon adatta alle giovani famiglie. La versione 1.4 a benzina del 2014 è introvabile (più semplice rintracciare le varianti 1.2) e le sue quotazioni superano gli 11.000 euro. Scopriamo insieme i pregi e i difetti della baby familiare iberica.

I pregi della Seat Ibiza ST 1.4 del 2014

Abitabilità

La Seat Ibiza ST offre tanto spazio alle spalle e alle gambe dei passeggeri posteriori ma gli occupanti più alti potrebbero lamentare la carenza di centimetri nella zona della testa.

Posto guida

Pochi pulsanti ben distribuiti, strumentazione chiara e sedile non molto avvolgente.

Climatizzazione

Impianto potente e comandi ergonomici.

Cambio

La trasmissione manuale a cinque marce della Seat Ibiza ST è eccellente: la leva non si impunta mai neanche nelle scalate brusche.

Sterzo

Preciso e sensibile: adeguato alla tipologia della vettura.

Visibilità

La Seat Ibiza ST si parcheggia senza problemi: merito delle dimensioni esterne contenute (4,24 metri di lunghezza) e di ampie superfici vetrate.

Freni

Potenti e mai in affanno.

Prezzo

Da nuova nel 2014 la Seat Ibiza ST 1.4 costava poco: 14.330 euro. Oggi è introvabile (più facile rintracciare le 1.2) e le sue quotazioni recitano 11.400 euro: poco meno di una Dacia Logan MCV 0.9 TCe Lauréate appena uscita dal concessionario.

Garanzie

La protezione globale è valida fino al 2016 (dipende dal mese di immatricolazione), quella sulla verniciatura terminerà nel 2017 mentre quella sulla corrosione nel 2026.

I difetti della Seat Ibiza ST 1.4 del 2014

Finitura

La plancia è realizzata con plastiche discrete. Numerose imprecisioni negli assemblaggi.

Dotazione di serie

L’allestimento Style - l’unico disponibile nel 2014 in abbinamento alla Seat Ibiza ST 1.4 - è un po’ povero: climatizzatore, retrovisori elettrici riscaldabili e sedile del guidatore regolabile in altezza.

Capacità bagagliaio

430 litri che diventano 1.164 quando si abbattono i sedili posteriori: esistono rivali con un vano più capiente (ma anche con un design meno sportivo).

Sospensioni

Gli ammortizzatori posteriori sono un po’ duretti sulle sconnessioni pronunciate.

Rumorosità

Il propulsore è abbastanza silenzioso ma quando si cerca il brio ha un sound tutt’altro che accattivante.

Motore

Il 1.4 Euro 5 a benzina della Seat Ibiza ST è un’unità aspirata povera di cavalli (85) e di coppia (132 Nm) caratterizzata da una certa flemma sotto i 3.000 giri e da una cilindrata più elevata (brutte notizie quando bisogna stipulare una polizza RC Auto) rispetto a quella delle rivali dirette.

Prestazioni

Non entusiasmanti: 177 km/h di velocità massima e 12,4 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Il minimo indispensabile: airbag frontali, laterali e a tendina, assistente per le partenze in salita, controlli di stabilità e trazione e sensore pressione pneumatici.

Tenuta di strada

Incollata all’asfalto ma non molto coinvolgente.

Tenuta del valore

Le piccole station wagon non sono molto richieste sul mercato dell’usato e questo (insieme allo scarso appeal del motore 1.4 aspirato a benzina) dovrebbe far calare vertiginosamente nei prossimi anni le quotazioni della Seat Ibiza ST.

Consumo

Beve parecchio: 16,9 km/l dichiarati. Nell’uso quotidiano bisogna impegnarsi per stare sopra quota 15.

Scopri tutto il listino dell’usato Seat.