• pubblicato il 15-10-2012

Skoda Fabia Wagon 1.4 75 CV (2004): pregi e difetti della familiare compatta ceca

di Marco Coletto

Spazio e qualità a poco più di 3.000 euro

Avete bisogno di spazio ma non avete un grosso budget a disposizione? La Skoda Fabia Wagon è l'auto che fa per voi. Un esemplare del 2004 della station wagon compatta ceca dotata del motore 1.4 a benzina da 75 CV nel ricco allestimento Elegance si porta a casa con poco più di 3.000 euro ma è estremamente difficile da trovare. Scopriamo i pregi e i difetti.

Pregi

Abitabilità

Lo spazio per le gambe di chi accomoda dietro è notevole mentre nella zona della testa non ci sono molti centimetri a disposizione.

Finitura

Le parti visibili sono curate in modo eccellente: materiali e assemblaggi sono da dieci e lode. Analizzando le zone nascoste emergono invece parecchi difetti.

Dotazione di serie

Decisamente completa: ci sono l'autoradio, i cerchi in lega, il climatizzatore e i fendinebbia.

Capacità bagagliaio

426 litri che diventano 1.225 quando si abbattono i sedili posteriori. Un valore notevole, sufficiente ad accogliere le valigie di una coppia con un paio di figli.

Posto guida

Ampio e confortevole, anche se dopo lunghi viaggi la posizione di seduta (non in linea con il volante) può causare mal di schiena.

Climatizzazione

L'impianto potente ed efficace era uno dei migliori nel suo segmento e anche oggi non delude.

Sospensioni

Gli ammortizzatori morbidi assorbono qualsiasi sconnessione senza problemi.

Motore

Il propulsore 1.4 a benzina da 75 CV (già Euro 4) e 126 Nm di coppia (parecchi) non ha un'erogazione particolarmente convincente: la spinta inizia tardi (intorno ai 3.500 giri) e si esaurisce presto (5.000 giri).

Cambio

La trasmissione manuale a cinque marce ha una leva ben realizzata che raramente tende ad impuntarsi. Il pedale della frizione, invece, è un po' troppo pesante.

Sterzo

Il comando è preciso alle alte velocità e leggero in manovra: difficile trovare di meglio in questa categoria.

Visibilità

Le dimensioni esterne considerevoli (4,22 metri di lunghezza) non incidono negativamente sulle manovre di parcheggio. Merito dei sensori di serie e delle ampie superfici vetrate, specialmente quelle della zona posteriore.

Freni

Potenti, rassicuranti e non soggetti all'affaticamento: la qualità si nota anche in queste cose.

Prezzo

Da nuova costava 13.951 euro, oggi è introvabile (la maggioranza dei clienti ha optato per la versione "base" Ambiente). Le quotazioni si aggirano intorno ai 3.400 euro.

Tenuta del valore

La Fabia Wagon è una delle station wagon compatte più richieste sul mercato dell'usato. Va detto, però, che questo segmento non è dei più apprezzati.

Difetti

Rumorosità

Il propulsore silenzioso unito all'abitacolo ben insonorizzato contribuiscono a garantire un comfort eccellente agli occupanti. Qualche fruscio aerodinamico disturba alle alte velocità.

Prestazioni

Deludenti: 170 km/h di velocità massima e 14,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Dotazione di sicurezza

Soltanto gli airbag frontali erano compresi nel prezzo. Male.

Tenuta di strada

Nonostante l'assenza dei controlli elettronici (si pagavano a parte) la Fabia Wagon si rivela un'auto assolutamente neutra, tendente ad allargare la traiettoria solo in caso di curve affrontate a velocità sostenuta. Se cercate il divertimento non è l'auto che fa per voi: è goffa nei cambi di direzione.

Consumo

Alto: 14,9 km/l per una familiare compatta a benzina con meno di 100 CV non è un valore di cui andare particolarmente fieri.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2006 mentre quella sulla verniciatura nel 2007. Ancora valida (fino al 2014) la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Skoda.

Skoda Fabia Wagon 1.4 75 CV (2004): pregi e difetti della familiare compatta ceca

L'opinione dei lettori