• pubblicato il 24-06-2013

Skoda Octavia Wagon 1.8 T 4x4 (2003): pregi e difetti della familiare ceca

di Marco Coletto

Poco più di 2.000 euro per un'auto spaziosa e affidabile a trazione integrale

La Skoda Octavia Wagon 1.8 T 4x4 è il mezzo ideale per chi ha bisogno di un'auto spaziosa per andare ovunque ma non percorre molti chilometri. Un esemplare del 2003 è introvabile ma le sue quotazioni bassissime (poco più di 2.000 euro) lo rendono perfetto per tutti quelli che non hanno un grosso budget a disposizione. Scopriamo i pregi e difetti della station wagon ceca.

Pregi

Abitabilità

Buona ma non eccezionale: i passeggeri posteriori potrebbero avere più centimetri a disposizione delle gambe.

Finitura

Si vede l'appartenenza della vettura al Gruppo Volkswagen: i materiali e gli assemblaggi sono esenti da critiche.

Dotazione di serie

Completissima: ABS, antifurto, cerchi in lega, climatizzatore, fendinebbia e volante regolabile.

Capacità bagagliaio

Il vano delle Octavia a trazione integrale è più piccolo rispetto a quello delle varianti a trazione anteriore. Tuttavia i 448 litri (che diventano 1.412 quando si abbattono i sedili posteriori) sono più che sufficienti a soddisfare le esigenze di una coppia con un paio di figli.

Posto guida

Sedile comodo, ampio parabrezza e tante regolazioni per trovare la giusta posizione. Promossa a pieni voti.

Climatizzazione

L'impianto è potente ma i pulsanti, oltre ad essere posizionati troppo in basso, sono piccoli.

Sospensioni

Gli ammortizzatori hanno una taratura tendente al soft che aiuta ad affrontare lunghi viaggi senza problemi.

Rumorosità

Il propulsore non è il massimo della silenziosità ma l'abitacolo è ottimamente insonorizzato.

Motore

Il 1.8 turbo a benzina Euro 4 da 150 CV e 210 Nm di coppia è più elastico che sportivo ma spinge forte già sotto i 2.000 giri.

Cambio

Il punto di forza della Octavia: la trasmissione manuale a cinque marce è caratterizzata da una leva maneggevole e da una rapportatura riuscita.

Sterzo

Leggero nella guida di tutti i giorni: quando si cerca il brio potrebbe essere un po' più preciso ma si difende comunque bene.

Prestazioni

211 km/h di velocità massima e 9,3 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Briosa.

Dotazione di sicurezza

C'è tutto quello che serve: ABS, airbag frontali e laterali e controllo di trazione. Solo l'ESP si pagava a parte.

Visibilità

Eccezionale: merito delle ampie superfici vetrate.

Freni

Tendenti all'affaticamento ma solo dopo un utilizzo davvero intenso.

Tenuta di strada

Rassicurante con una leggera tendenza ad allargare la traiettoria nelle curve prese a forte velocità. Il pianale della quarta generazione della Volkswagen Golf è garanzia di qualità.

Prezzo

Da nuova era molto conveniente - 22.431 euro - e oggi è introvabile: chi ha optato per un'Octavia Wagon a trazione integrale ha preferito le varianti a gasolio. Le quotazioni recitano 2.100 euro.

Consumo

11,4 km/l dichiarati non sono niente male per un'auto di questa categoria.

Difetti

Tenuta del valore

Le familiari 4x4 a benzina non hanno mai avuto vita facile, soprattutto se non hanno un marchio blasonato dietro le spalle. Per chi compra è un affare, per chi vende no.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2005 e quella sulla verniciatura nel 2006. Ancora valida fino al 2013 (dipende dal mese di immatricolazione) la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Skoda.

Skoda Octavia Wagon 1.8 T 4x4 (2003): pregi e difetti della familiare ceca

L'opinione dei lettori