• pubblicato il 03-08-2012

Top Five Usato: citycar tre porte turbodiesel, quale scegliere

di Marco Coletto

Cinque proposte piccole e grandi del 2006 a meno di 6.000 euro, vince la Peugeot 107

Le citycar turbodiesel, non molto apprezzate, sono la scelta ideale per chi percorre tanti chilometri in citt├á e vuole risparmiare il pi├╣ possibile al momento di fare il pieno. ├ł meglio per├▓ acquistare una vettura piccola e "parca" o una pi├╣ grande e assetata ma anche pi├╣ adatta ad affrontare delle gite fuoriporta? Nella "top five" di questa settimana, vinta dalla Peugeot 107, abbiamo analizzato cinque proposte a tre porte del 2006 disponibili a meno di 5.000 euro.

La "segmento A" transalpina ha dovuto soffrire parecchio per sconfiggere quattro rivali di altissimo livello: le due gemelle Citro├źn C1 e Toyota Aygo e le pi├╣ ingombranti Citro├źn C2 e Suzuki Swift. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 50 e 70 CV.

1┬░ Peugeot 107 1.4 HDi 3p. Sweet Years   73 punti

Nonostante sia prodotta insieme a Citro├źn C1 e Toyota Aygo ├Ę quella che finora sta dando meno problemi ai suoi proprietari. Stilosa e agile, si trova facilmente a meno di 5.000 euro (4.600 per la precisione).

2┬░ Toyota Aygo 1.4 D 3p.      72 punti

Pi├╣ corta di due centimetri rispetto alle "sorelle" Citro├źn C1 e Peugeot 107 regala un leggerissimo vantaggio nei parcheggi. L'abitacolo, invece, offre poco spazio alle spalle di chi si accomoda dietro: un difetto naturalmente condiviso con le sue gemelle. Facile da rintracciare sul mercato delle vetture di seconda mano, si porta a casa con 3.900 euro.

3┬░ Citro├źn C1 1.4 HDi 3p. AMIC1     70 punti

Era la meno cara del lotto: da nuova costava 11.301 euro, oggi le quotazioni si aggirano intorno ai 3.700 euro. Ora ├Ę introvabile a causa della dotazione di serie povera (la maggioranza della clientela si ├Ę rivolta alle versioni pi├╣ complete e costose): airbag frontali, laterali e appoggiatesta posteriori. Cercate esemplari dotati di climatizzatore: era optional.

4┬░ Citro├źn C2 1.4 HDi Classique    67 punti

Ideale se cercate un pizzico di brio (13,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h), una manciata di comfort (il pianale ├Ę lo stesso, seppur accorciato, della C3) e consumi contenuti. Chi si accomoda dietro, per├▓, rischia di toccare il tetto con la testa e anche le gambe non hanno molti centimetri a disposizione. L'allestimento "entry-level" ├Ę impossibile da trovare (il climatizzatore non era presente, nemmeno come optional) e le quotazioni recitano 3.700 euro.

5) Suzuki Swift 1.3 DDiS 3p.    66 punti

Le dimensioni esterne generose (3,70 metri di lunghezza) favoriscono la praticit├á ma si rivelano penalizzanti nelle manovre di parcheggio. L'abitacolo ├Ę spazioso in ogni direzione (testa, spalle e gambe) e anche il bagagliaio ├Ę particolarmente ampio. L'altra faccia della medaglia riguarda l'agilit├á su strada scarsa, dovuta al peso eccessivo che incide negativamente anche sui consumi di carburante (21,7 km/l). Il propulsore, in compenso, ha una cilindrata interessante per risparmiare sull'assicurazione RC Auto ed ├Ę ricco di cavalli (69) e di coppia. Poco richiesta sul mercato dell'usato, ├Ę tuttavia semplice da trovare e ha una dotazione di serie completa. Da nuova costava parecchio (13.441 euro), oggi anche: 5.500 euro.

Top Five Usato: citycar tre porte turbodiesel, quale scegliere

L'opinione dei lettori