Usato

Top Five Usato: piccole cinque porte sotto i 4 metri, quale scegliere

Cinque proposte del 2011 a meno di 10.500 euro, vince (a sorpresa) la Nissan Micra

Le piccole cinque porte a benzina sotto i 4 metri di lunghezza sono la soluzione ideale per chi ha bisogno di un’auto tuttofare ma non vuole un mezzo troppo ingombrante. Nella combattutissima “top five” di questo mese – vinta, a sorpresa, dalla Nissan Micra – abbiamo analizzato cinque proposte già Euro 5 del 2011 facili da trovare a meno di 10.500 euro.

La “segmento B” giapponese ha sconfitto sul filo di lana quattro rivali estremamente valide appartenenti a quattro nazioni diverse: la francese Citroën C3, la statunitense Ford Fiesta, la nostra Lancia Ypsilon e la tedesca Volkswagen Polo. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 70 e 90 CV.

1° Nissan Micra 1.2 Tekna   68 punti

La Nissan Micra 1.2 Tekna è un’auto molto sottovalutata. Penalizzata da finiture deludenti e da un motore povero di coppia e poco vivace ai bassi regimi, può però vantare una discreta abitabilità (specialmente nella zona della testa dei passeggeri posteriori) in soli 3,78 metri di lunghezza.

Agile in città e nelle curve, ha inoltre una dotazione di serie ricca che comprende – tra le altre cose – l’autoradio, i cerchi in lega, il cruise control, i fendinebbia, il navigatore satellitare, i retrovisori ripiegabili elettricamente e i sensori di parcheggio. Si trova a 8.000 euro e non è difficile trovare esemplari ancora in garanzia (durava tre anni o 100.000 km).

2° Citroën C3 1.4 Seduction  67 punti

Il punto di forza della Citroën C3 1.4 Seduction – l’unica del lotto guidabile anche dai neopatentati – è indubbiamente la versatilità: ha un divano che può accogliere (per brevi tratti) anche tre passeggeri e può caricare tantissime valigie.

Il divertimento, invece, non è il massimo: colpa del peso eccessivo (che penalizza l’agilità) unito ad un motore affidabile ma carente di cavalli (73). Debole nello spunto (14,2 secondi sullo “0-100”) e parecchio assetata (16,7 km/l dichiarati), è anche abbastanza rumorosa (per via dei fruscii aerodinamici) alle alte velocità. Da nuova costava poco (14.250 euro), oggi si porta a casa con 8.700 euro.

3° Ford Fiesta 1.2 82 CV 5p. Titanium  66 punti

La Ford Fiesta 1.2 82 CV 5p. Titanium è una delle piccole più amate dagli italiani: merito del suo design affascinante, del suo abitacolo che offre parecchio spazio per le gambe di chi si accomoda dietro (se paragonato ai centimetri offerti dalle rivali) e della sua robustezza.

L’unico difetto rilevante di questa vettura – disponibile a 8.800 euro – riguarda il propulsore, poco pimpante sotto i 4.000 giri.

4° Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir Gold  63 punti

La maggior parte dei lati positivi della Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir Gold si trova sotto il cofano: il motore bicilindrico (un po’ rumoroso, va detto) ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’RC Auto e grazie alla sovralimentazione sfodera una discreta quantità di cavalli (86) e di coppia ai bassi regimi. Il risultato? Prestazioni briose (11,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) e consumi bassissimi (23,8 km/l).

L’altra faccia della medaglia è la carenza di praticità: il bagagliaio è minuscolo e poco sfruttabile, i posti sono solo quattro e manca oltretutto spazio per le gambe di chi si accomoda dietro. Poco convincenti anche le finiture interne ed esterne, soprattutto alla luce del prezzo: da nuova costava parecchio (15.030 euro) e anche oggi (10.200 euro) non scherza.

5° Volkswagen Polo 1.4 5p. Comfortline 62 punti

Difficile trovare una piccola più convincente alla voce “comfort” (acustico e sospensivo) della Volkswagen Polo 1.4 5p. Comfortline: la piccola tedesca può inoltre vantare un’eccellente qualità costruttiva e un motore particolarmente elastico.

È la più ingombrante del lotto (3,97 metri di lunghezza) ma nonostante questo non è molto versatile: i passeggeri posteriori più alti rischiano infatti di toccare il tetto con la testa. Le quotazioni recitano 9.900 euro.

PanoramautoTV / Prove

Lancia Ypsilon Elefantino a metano: la prova su strada

La baby Lancia si presenta con una motorizzazione bi-fuel a metano che permette percorrenze record, senza rinunciare al suo carattere chic

Auto Story

Nissan Micra, la storia

La prima Auto dell'Anno del Sol Levante, la prima nipponica a conquistare il pubblico italiano

Foto

Top5 Usato: economiche automatiche a benzina

Cinque proposte del 2002 a meno di 4.000 euro: vincono Toyota Yaris e Daihatsu Sirion.

Le protagoniste della "top five"

Lancia Ypsilon: perché su strada va tenuta su di giri

Lancia Ypsilon Twinair 2011: elegante e pratica

Volkswagen Polo, la storia della piccola di Wolfsburg