• pubblicato il 23-09-2013

Top Five Usato: piccole tre porte turbodiesel, quale scegliere

di Marco Coletto

Cinque proposte del 2011 a meno di 14.000 euro: vince la Peugeot 207

Le piccole tre porte turbodiesel del 2011 sono un'ottima scelta per chi ha a disposizione un budget sufficiente per una "segmento B" a benzina nuova di zecca ma preferisce spendere la stessa cifra per un meno assetato mezzo a gasolio di seconda mano. Nella "top five" di questa settimana, vinta dalla Peugeot 207, abbiamo analizzato cinque proposte disponibili a meno di 14.000 euro.

L'antenata della 208 ha superato in un "match" combattuto - tutte le vetture analizzate hanno conquistato la piena sufficienza - le tedesche Audi A1, Ford Fiesta e Volkswagen Polo e la nostra Fiat Punto Evo. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 90 e 115 CV.

1° Peugeot 207 1.6 HDi 112 CV 3p.  70 punti

Sarebbe offensivo considerare la Peugeot 207 1.6 HDi 112 CV 3p. una "piccola": alle voci "spazio" (notevole per i passeggeri, un po' meno per i bagagli quando si abbattono i sedili posteriori) e "comfort" (nei lunghi viaggi autostradali è silenziosissima) è in grado infatti di dare del filo da torcere a molte vetture di categoria superiore.

Il motore è potente, ricco di coppia e pronto ai bassi regimi ed è oltretutto abbinato ad un eccellente cambio a sei marce (unica del lotto a montarlo). Peccato che i consumi dichiarati siano più elevati (22,7 km/l) rispetto a quelli della concorrenza. Impossibile da trovare (la maggior parte dei clienti ha optato, giustamente, per le più versatili varianti a cinque porte): le sue quotazioni recitano 9.400 euro.

2° Ford Fiesta 1.6 TDCi Individual  68 punti

Le prestazioni della Ford Fiesta 1.6 TDCi Individual non sono il massimo (175 km/h di velocità massima e 11,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h) ma il divertimento nelle curve è comunque assicurato grazie al peso ridotto.

La piccola dell'Ovale Blu offre un bagagliaio molto capiente ma la dotazione di serie potrebbe essere più completa visto che, ad esempio, il cruise control si pagava a parte. Da nuova costava pochissimo (18.250 euro), oggi si porta a casa con 10.400 euro: il problema è trovarla, più semplice rintracciare gli allestimenti meno ricchi.

2° Audi A1 1.6 TDI Attraction   68 punti

Amanti della sportività? L'Audi A1 1.6 TDI Attraction è fatta per voi visto che è la più scattante del lotto ("0-100" in 10,5 secondi). Chi ha a cuore anche il costo del carburante sarà inoltre contento di sapere che consuma davvero poco (25,6 km/l).

I difetti? Non mancano: l'abitacolo - angusto per i più alti - che può accogliere solo quattro persone, un comportamento poco divertente nei tornanti (tenuta di strada impeccabile ma scarsa agilità) e un propulsore che allunga bene ma pecca in ripresa. Da nuova era carissima (20.973 euro), oggi anche: si trova facilmente a 13.900 euro.

4° Fiat Punto Evo 1.3 Mjt 95 CV 3p. Sport 63 punti

Ingombrante (è lunga 4,07 metri) ma spaziosa (specialmente nella zona della testa) e con un bagagliaio ampio in configurazione a due posti. La Fiat Punto Evo 1.3 Mjt 95 CV 3p. Sport è adatta a chi vuole risparmiare sull'assicurazione visto che il motore - carente di coppia - è contraddistinto da una cilindrata contenuta.

Trovarla è semplicissimo (stiamo pur sempre parlando di una delle auto più amate dagli italiani): sono sufficienti 10.000 euro per acquistarla.

5° Volkswagen Polo 1.6 TDI 3p. Highline 62 punti

La Volkswagen Polo 1.6 TDI 3p. Highline ha ben poco a che vedere con la versione da rally. Quest'ultima sta dominando il Mondiale WRC 2013 mentre la variante di serie fatica a prevalere contro rivali meno blasonate.

Il divano posteriore è particolarmente stretto e il motore non ha abbastanza cavalli (90) per poter competere con la concorrenza. Si trova senza problemi a 11.600 euro.

Top Five Usato: piccole tre porte turbodiesel, quale scegliere

L'opinione dei lettori