• pubblicato il 18-11-2013

Top Five Usato: supercar scoperte, quale scegliere

di Marco Coletto

Cinque proposte del 2006 disponibili a meno di 25.000 euro, vince la BMW serie 6 Cabrio

In tempi di crisi e di superbollo le supercar non sono molto richieste sul mercato dell’usato. Per questa ragione chi non ha problemi di soldi e paga regolarmente le tasse può prendersi qualche soddisfazione acquistando con meno di 25.000 euro diverse sportive scoperte del 2006 - cabriolet o spider - in grado di regalare tante emozioni che sette anni fa si portavano a casa con cifre comprese tra 70.000 e 85.000 euro.

Nella “top five” di questa settimana la BMW serie 6 Cabrio ha superato tre connazionali - BMW M3 Cabrio, Mercedes CLK Cabrio e Mercedes SLK - e un’intrusa giapponese: la Lexus SC. Scopriamo insieme la classifica, composta da modelli con potenze comprese tra 250 e 400 CV.

1° BMW 630i Cabrio     74 punti

La BMW 630i Cabrio non è un fulmine di guerra: il motore 3.0 - povero di cavalli (“solo” 258) e di coppia ma molto elastico e contraddistinto da una cilindrata contenuta che permette di risparmiare sull’assicurazione - offre infatti prestazioni deludenti se paragonato alle altre vetture qui analizzate. Ci vogliono 6,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

I pregi - però - sono davvero tanti, a cominciare dai consumi contenuti: 11,1 km/l. Le dimensioni esterne ingombranti (4,82 metri di lunghezza) hanno inoltre permesso di ricavare un abitacolo spazioso per le spalle e le gambe di chi si accomoda dietro. Le quotazioni recitano 12.400 euro ma è introvabile: la maggioranza dei clienti ha preferito spendere di più per le varianti dotate di cambio automatico.

2° Lexus SC       68 punti

La Lexus SC, rivelazione di questa “top five”, ha un punto di forza da non sottovalutare nella guida di tutti i giorni: un propulsore pronto ai bassi regimi che permette di ottenere un discreto brio senza raggiungere necessariamente la zona rossa del contagiri.

La scoperta nipponica non è molto agile nelle curve e il bagagliaio piccolo non ha una capienza sufficiente per accogliere le valigie di una coppia. Da nuova costava tanto (80.151 euro), oggi si porta a casa senza problemi con 16.100 euro.

2° Mercedes CLK 500 Cabrio Avantgarde 68 punti

La Mercedes CLK 500 Cabrio Avantgarde ha il motore più potente (387 CV) e “coppioso” del lotto - nonché contraddistinto da una cilindrata elevatissima (5,5 litri) poco amica di chi intende risparmiare sull’RC Auto - ma i suoi pregi principali riguardano soprattutto la versatilità (tanto spazio per la testa e un buon bagagliaio) e il comfort (finiture impeccabili).

I passeggeri seduti dietro stanno stretti e sul mercato dell’usato è introvabile (più semplice rintracciare esemplari più vecchi). Le quotazioni si aggirano intorno ai 14.000 euro.

4° Mercedes SLK 55 AMG    63 punti

La Mercedes SLK 55 AMG è perfetta per chi ha a cuore solo le prestazioni: 4,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h e dimensioni compatte (unite ad un peso piuma) che consentono di divertirsi davvero tra le curve.

L’unica proposta del lotto a due posti secchi è però penalizzata da un abitacolo angusto (specialmente per i più alti in configurazione a tetto chiuso) e da una dotazione di serie povera: i fari allo xeno e i sedili regolabili elettricamente si pagavano a parte. Trovare un esemplare ben tenuto a poco più di 20.000 euro non è difficile.

5° BMW M3 Cabrio     56 punti

La BMW M3 Cabrio nel 2006 era la proposta più abbordabile del lotto (71.551 euro) e oggi si trova senza problemi a 14.800 euro. I vantaggi di questa vettura - all’epoca sulla via del pensionamento - si fermano però qui.

Il propulsore - ancora Euro 3 - è perfetto per chi ama girare in pista visto che ama gli alti regimi ma è anche un forte bevitore di carburante (8,3 km/l). La plancia, poi, ha un aspetto datato e anche la qualità - non eccezionale - dei materiali utilizzati rende difficile trovare esemplari immacolati.

Top Five Usato: supercar scoperte, quale scegliere

L'opinione dei lettori