• pubblicato il 27-07-2015

Top Five Usato: SUV 4x4 turbodiesel, quale scegliere

Cinque proposte del 2010 facili da trovare a meno di 20.000 euro, vince la BMW X1

Voglia di SUV? Bastano meno di 20.000 euro per acquistare un modello del 2010 dotato di un motore turbodiesel e della trazione integrale 4x4. Nella “top five” di questo mese, vinta dalla BMW X1, abbiamo analizzato cinque proposte facili da trovare.

La Sport Utility bavarese ha superato senza problemi la connazionale Volkswagen Tiguan, le “yankee” Dodge Nitro e Ford Kuga e la giapponese Toyota RAV4. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 160 e 180 CV.

1° BMW X1 xDrive20d     75 punti

La BMW X1 xDrive20d non è adatta solo a chi cerca la praticità: i passeggeri posteriori, infatti, hanno pochi centimetri a disposizione nella zona delle spalle e della testa e il bagagliaio non è molto ampio quando si abbatte il divano. Da nuova costava parecchio (poco meno di 40.000 euro) e anche oggi non scherza (19.200 euro).

I pregi, in compenso, sono tantissimi: affidabile, silenziosa, comoda nei lunghi viaggi e poco assetata di carburante (17,2 km/l), regala anche prestazioni da sportiva DOC grazie ad un motore grintoso e vivace anche ai bassi regimi. Sono ben poche le SUV di questo segmento, infatti, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi.

2° Toyota RAV4 2.2 D-Cat 177 CV  69 punti

La Toyota RAV4 2.2 D-Cat 177 CV non è molto ingombrante (anche la versione con la ruota di scorta sporgente non supera i quattro metri e mezzo di lunghezza): una buona notizia quando si cerca parcheggio, un po’ meno per chi si accomoda sui sedili dietro (poco spazio per le gambe).

Caratterizzata da ottime finiture e da un motore elastico, ha quotazioni che si aggirano intorno ai 14.500 euro.

3° Volkswagen Tiguan 2.0 TDI 170 CV  66 punti

La Volkswagen Tiguan 2.0 TDI 170 CV è una perfetta auto per famiglie: in configurazione a cinque posti è difficile trovare un bagagliaio più ampio.

La SUV di Wolfsburg (quotazioni di 18.300 euro) ha un motore valido che però predilige l’allungo ai bassi regimi.

4° Ford Kuga 2.0 TDCi 163 CV   64 punti

La Ford Kuga 2.0 TDCI 163 CV non brilla alle voci “potenza” e “coppia” (340 Nm) ma resta una delle Sport Utility compatte più divertenti in circolazione: merito di un assetto azzeccato e di un’agilità nelle curve paragonabile a quella di una berlina.

Da nuova aveva un prezzo accessibile (bastavano poco più di 30.000 euro per acquistare un esemplare ben accessoriato), oggi ce ne vogliono 15.900 per portarsela a casa.

5° Dodge Nitro 2.8 CRD    50 punti

La Dodge Nitro 2.8 CRD (quotazioni pari a 13.300 euro) può andare bene solo agli automobilisti amanti degli USA che cercano un mezzo versatile e adatto all’off-road (trazione integrale inseribile, sconsigliata a chi va spesso sulle strade normali): anche i passeggeri posteriori più alti stanno comodi (specialmente nella zona delle spalle e della testa) e la forma squadrata della carrozzeria consente di ricavare un vano immenso quando si abbatte il divano (in configurazione a cinque posti il bagagliaio, invece, è un po’ piccino).

Il motore è ricco di coppia (460 Nm) ma è ancora Euro 4, ha una cilindrata elevata (poco amica di chi deve stipulare una polizza RC Auto), è rumoroso, beve tantissimo (11,6 km/l, colpa del peso elevato che penalizza anche il divertimento nelle curve) e non è il massimo del brio (11.5 secondi sullo “0-100”). Finiture poco curate (fuori e dentro).


Top Five Usato: SUV 4x4 turbodiesel, quale scegliere

L'opinione dei lettori