• pubblicato il 25-05-2012

BMW Serie 7

La berlina ammiraglia di lusso della Casa tedesca

La generazione 2012 della BVMW Serie 7 è caratterizzata dal lifting estetico che ha coninvolto soprattutto la parte frontale della vettura: nuovi fari a LED con anelli luminosi, la griglia frontale con 9 listelli (nella versione precedente erano 12) e una nuova cornice cromata. Ridisegnato anche il paraurti che, all'interno delle prese d'aria ospita i fari fendinebbia.

Abitacolo

Dentro, la nuova BMW Serie 7 è stata resa ancora più confortevole con nuovi sedili più sottili e comodi, rivestimenti in pelle, l'l'acustica notevolmente migliorata e nuove illuminazioni. Come optional si può richiedere il pacchetto opzionale Rear Seat Entertainment che offre monitor da 9,2 pollici e impianto stereo Bang & Olufsen Sound System Surround da 1.200 watt con 16 casse.

Motori

La novità più importante sul fronte motori, per la BMW Serie 7 2012, è il nuovo sei cilindri a gasolio TwinPower Turbo (750d) che è stato presentato dalla Casa come il motore diesel più potente ed efficiente sul mercato.

La 740i sarà equipaggiata con l'aggiornato N55 che ha ora di 315 CV e 447 Nm di coppia, oltre a consumi ed emissioni migliorati del 20%.

Stesso motore invece, il V8 da 4,4 litri, per la versione 750i dotato però di sistema Valvetronic che ne ha aumentato la potenza a 445 CV (45 in più) e 650 Nm di coppia (40 Nm in più). Questo propulsore è abbinato al cambio automatico Steptronic a 8 rapporti e dispone di sistema Start/Stop e modalità Eco Pro.

Nuovo anche l'Ibrido

RInnovata anche la motorizzazione della ActiveHybrid 7 che condivide, ora, lo stesso sistema ibrido della ActiveHybrid 5 più efficiente e con consumi ridottii: il sei cilindri 3.0 litri biturbo abbinato ad un motore elettrico da 55 cavalli ed alla nuova trasmissione ad 8 rapporti. Con questo schema la nuova  ActiveHybrid 7 può ora percorrere anche in modalità puramente elettrica fino a 4 km con una velocità massima di 60 km/h.

BMW Serie 7

L'opinione dei lettori