• pubblicato il 03-05-2012

BMW X1 (2012)

Il Suv bavarese di segmento C si rinnova con il primo restyling

Il Suv compatto di Monaco, la BMW X1, nato nel 2009 è arrivato al suo primo restyling con la nuova generaizone 2012.

Esterni e interni

Rispetto al modello uscente è stato leggermente rivisto stilisticamente con una calandra frontale dalle linee rinnovate, con la parte bassa del paraurti ridisegnata e nuovi gruppi ottici con luci a LED. Lateralmente si notano gli indicatori di direzione integrati negli specchietti retrovisori e passaruota, così come le minigonne, messi in evidenza da corsnici nere a contrasto. I cerchi saranno disponibili con un nuovo look e inserite in listino anche nuove colorazioni.

Anche l'abiticalo è stato modificato. Rispetto al passato è stato rifinito con materiali e design di alta gamma. L'effetto è più sportivo ed elegante allo stesso tempo. Tra le novità, come optional, è possibile anche avere il volante sportivo rivestito in pelle.

Motori Diesel

I cambiamenti più importanti sono arrivati però sotto il cofano con nuove pmotorizzazioni. Arriva il 2.0 diesel dotato di sistema d’iniezione TwinPower Turbo. Sarà declinato nelle versioni da 143 CV (per la sDrive 18d  con trazione posteriore ed per la  xDrive18d con trazione integrale) 163 CV (per la X1 sDrive20d EfficientDynamics), da 184 CV (per la X1  xDrive20d) e da 218 CV (per la X1 xDrive25d).

Motori Benzina

Anche sul fronte benzina viene propposto il 2,0 litri nelle varianti aspirato e turbo da 150 CV (per la X1 sDrive 18i), da 184 CV (per le sDrive 20i e xDrive 20i) e da 245 CV (per la xDrive28i)

TAG

BMW X1 (2012)

L'opinione dei lettori