• pubblicato il 29-02-2012

Mini Countryman John Cooper Works

La crossover del marchio Mini in versione sportiva firmata JCW

La Mini Countryman John Cooper Works è la prima sportiva del marchio ad essere equipaggiata con il sistema di trazione integrale Mini ALL4.

Motore

Ad alimentarla c'è il quattro cilindri da 1,6 litri Twinscroll a iniezione diretta che ha a disposizione 218 CV e 280 Nm di coppia, estendibili fino a 300 Nm con la funzione Overboost.

Il propulsore è inoltre dotato di sistema Valvetronic di BMW, Brake Energy Regeneration,Automatic Start/Stop, indicatore per la cambiata di marcia e servosterzo elettromeccanico.

Prestazioni e consumi

La Mini Countryman John Cooper Works consuma 7,4 l/100 km, con 172 g/km di CO2. Per quanto riguarda le prestazioni, invece,scatta da 0 a 100 km/ in 7 secondi netti e raggiunge i 225 km/h.

Di serie ha il cambio manuale a 5 marce ma può anche essere equipaggiata con il cambio sportivo automatico a sei rapporti con funzione Steptronic e shift paddles al volante come optional.

Tecnica

La trazione integrale Mini ALL4 è dotata di differenziale elettronico, sistema DSC (Dynamic Stability Control) con DTC (Dynamic Traction Control) ed al EDLC (Electronic Differential Lock Control) .

I cerchi in lega sono da 18 pollici, di serie, (o da 19 pollici a  richiesta), e l'impianto frenante è dotato di pinze di colore rosso e  dischi anteriori da 307 mm.

All'anteriore monta una sospensione McPherson mentre al posteriore troviamo una sospenzione a braccio unico, gli ammortizzatori sono irrigiditi, le barre stabilizzatrici rinforzate e l'assetto è riabbassato di 10 mm.

Mini Countryman John Cooper Works

L'opinione dei lettori