• pubblicato il 21-05-2012

Volkswagen Golf GTI Cabriolet

La compatta GTI di Wolfsburg scoperta, sportiva a cielo aperto. Da metà giugno a 31.350 euro (in Germania)

Da 36 anni a questa parte la Volkswagen Golf GTI si è affermata, fin dalla sua prima apparizione, come l'icona, la vera e originale, delle compatte sportive. Ora la versione più sportiva di tutta la gamma è proposta anche in veste cabrio.

Nei concessionari da metà giugno 2012, l'open-top GTI è offerta ad un costo di partenza (per il mercato tedesco) di 31.350 Euro. Un prezzo competitivo per la sua categoria a fronte di prestazioni al di sopra della media.

Capote elettro-idraulica

La capote è dotata di un motore elettro-idraulico che le permette di aprirsi in 9,0 secondi anche mentre la vettura è in movimento, fino ad una velocità massima di 30 km/h. Dispone, di serie, inoltre, sistema di aria condizionata, alzacristalli elettrici e impianto stereo.

Doppio rollbar e telaio rinforzato

Molto completo il reparto sicurezza che, rispetto al modello base in versione chiusa, dispone di telaio del parabrezza rinforzato e roll-bar che, in caso di ribaltamento della vettura, fuoriescono dalla carrozzeria all'altezza dei poggiatesta dei passeggeri posteriori.

La Golf GTI Cabrio è equipaggiata anche con il sistema di controllo della stabilità ESP e, all'interno, troviamo due airbag frontali e laterali per la testa testa e il torace e un airbag al livello delle ginocchia sul lato guida.

Da segnalare anche la presenza del differenziale a bloccaggio elettronico trasversale (XDS), che migliora ulteriormente la dinamica del veicolo e la sicurezza in fase di accelerazione in curva.

Fuori cattiva, come la sorella chiusa

Dal punto di vista estetico il look della GTI cabrio ricalca quello della sorella chiusa con griglia frontale a nido d’ape e rifinitura lineare in rosso, cerchi in lega Monza  da 17 pollici, fari fendinebbia verticali, minigonne laterali, diffusore posteriore e doppio scarico sportivo cromato.

Dentro, l'abitacolo è caratterizzato invece dai sedili sportivi rivestiti in tessuto tartan classico 'Jacky'.  Il portabagagli offre una capacità di 250 litri (espandibili ripiegando lo schienale del sedile posteriore), pienamente utilizzabili anche quando la capote è ripiegata.

Sotto il cofano è adagiato il 2,0 litri turbo da 210 CV e 280 Nm di coppia che garantisce alla decappottabile di Wolfsburg un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi e na velocità massima di 237 km/h. La trasmissione abbinabile a questa motorizzazione è il cambio manuale a sei marce o in alternativa il DSG a doppia frizione.

La nuova Volkswagen Golf GTI Cabriolet consuma in media, nel ciclo combinato, 7,6 litri/100 Km con emissioni di CO2 pari a 177g/km (con il cambio automatico DSG: 7,7 l/100 km e 180 g/km CO2).

Volkswagen Golf GTI Cabriolet

L'opinione dei lettori