Foto

Abarth 595

La gemella cattiva della Fiat 500

La Abarth 595 non è altro che la gemella cattiva della Fiat 500: una citycar sportiva perfetta per chi ama divertirsi.

Abarth 595: gli esterni

Facile distinguere una Abarth 595 da una Fiat 500: i paraurti più aggressivi e il logo dello Scorpione regalano una grande sensazione di sportività.

Abarth 595: gli interni

Anche gli interni della Abarth 595 sono molto “racing”: volante a fondo piatto con mirino centrato e tasto Sport che agisce sull’erogazione di coppia massima e sulle tarature del servosterzo e del pedale dell’acceleratore.

Abarth 595: i motori

La gamma motori della Abarth 595 è composta da un 1.4 turbo a benzina T-Jet in tre varianti di potenza: 145 CV, 165 CV (per la versione Turismo) e 180 CV (per la variante Competizione).

Abarth 595: gli allestimenti

Gli allestimenti della Abarth 595 sono tre, ognuno abbinato ad una potenza diversa: “base (145 CV), Turismo (165 CV) e Competizione (180 CV).

La versione “entry level” offre: display digitale TFT 7” con modalità Sport avanzata, climatizzatore, nuovo vano portaoggetti con sportello, volante regolabile in altezza, antenna radio sul tetto, airbag ginocchia guidatore, ESC (controllo elettronico della stabilità e della trazione con Hill Holder), TPMS (sistema di monitoraggio pressione pneumatici), servizi Uconnect Live, kit di riparazione pneumatici (Fix&Go) e schienale sedile posteriore sdoppiato 50/50 con poggiatesta posteriori regolabili.

La Abarth 595 offre anche il volante sportivo in pelle con mirino, comandi al volante e inserti cromo-satinati, il pack 595 cambio manuale (pedaliera in acciaio, tappetini specifici), gli airbag laterali, le luci diurne a LED, i cerchi da 16” a 8 razze, la memoria sedile (non disponibile con sedili Sabelt), il sedile del guidatore con regolazione in altezza (non disponibile con sedili Sabelt), Uconnect Radio Touch 5” Bluetooth con streaming audio e prese USB e Aux, airbag frontali, airbag protezione testa e retrovisori esterni elettrici con sbrinamento.

La Turismo aggiunge i cerchi Granturismo da 17” e pinze freno nere, il doppio terminale di scarico cromato, le calotte specchi con trattamento cromo satinato, il motore 1.4 Turbo-Jet da 165 CV con turbina Garrett e ammortizzatori posteriori Abarth by Koni mentre la Competizione risponde con il propulsore da 180 CV, gli ammortizzatori anteriori e posteriori Abarth by Koni, lo scarico dual modeRecord Monza” a 4 uscite, le pinze freno anteriori fisse by Brembo a 4 pistoncini, i cerchi in lega da 17” Corsa diamantati, gli sticker laterali Abarth e le finiture con trattamento Tar Cold Grey.

Abarth 595: gli optional

La dotazione di serie della Abarth 595 andrebbe a nostro avviso arricchita con i sensori di parcheggio (350 euro) e con la vernice metallizzata (650 euro). Sulla “base” aggiungeremmo i fendinebbia (275 euro) mentre sulla Turismo e sulla Competizione i fari allo xeno (750 euro).

Abarth 595: i prezzi

BENZINA

Abarth 595     19.850 euro

Abarth 595 Turismo   23.450 euro

Abarth 595 Competizione 26.350 euro

Foto

Fiat 500, la storia in foto

Un viaggio iniziato oltre cinquant'anni fa.