Foto

Audi A8

La quarta generazione dell'ammiraglia di Ingolstadt: le fotografie e i dati ufficiali

L’audi A8 è l’ammiraglia della Casa di Ingolstadt arrivata, con la versione 2018, alla quarta generazione. Le sue concorrenti dirette sul mercato sono la Mercedes Classe S e la BMW Serie 7. I prezzi della A8 partono da 90.600 euro.

Dimensioni

L’Audi A8 viene proposta con due carrozzerie, a passo corto o a passo lungo (A8 L). Misura 5.172 mm in lunghezza (5.302 mm la A8 L), 1.945 mm in larghezza, 1.463 mm in altezza (1.488 mm la A8 L) e vanta una distanza tra gli assi di 2.998 mm per la versione corta e 3.128 mm per la lunga.

Design

Esteticamente l’Audi A8 si caratterizza per il frontale dominato da un’enorme griglia e i fari con tecnologia HD Matrix LED con illuminazione laser. Il laterale sfoggia una silhouette scultorea con passaruota che ospitano cerchi di dimensioni comprese tra i 17 e i 21 pollici e una linea di cintura elevata. Il posteriore è dominato da gruppi ottici con tecnologia OLED e dal paraurti robusto con terminali di scarico integrati. La carrozzeria dell’Audi A8 viene proposta con 12 tonalità differenti, senza contare il programma di personalizzazione Audi Exclusive che offre ancora più possibilità di personalizzazione.

L’abitacolo

L’abitacolo dell’Audi A8 si caratterizza per l’Audi Virtual Cockpit di ultima generazione, un volante a quattro razze e il minor numero possibile di pulsanti sulla plancia e sul tunnel centrale. A dominare la plancia ci sono infatti due schermi touch. Il primo è quello del sistema multimediale Audi MMI da 10,1 pollici e il secondo, da 8,6 pollici, gestisce il climatizzatore e i sedili. I sedili posteriori offrono qualsiasi tipo di comodità, sono regolabili in diverse posizioni, climatizzati e includono anche la funzione di massaggio.

Motorizzazioni

La famiglia di motori della quarta generazione dell’Audi A8 è composta da due unità V6 turbo, un 3.0 TDI da 286 CV e un benzina 3.0 TFSI da 340 CV. Salendo in alto nella gamma troviamo poi un V8 4.0 TDI da 435 CV e un 4.0 TFSI da 460 CV. Il top di gamma è invece rappresentato dal mastodontico W12 a benzina da 6.0 litri, 585 CV e 800 Nm di coppia massima. In un secondo momento arriverà sul mercato anche la versione ibrida plug-in dell’Audi A8 equipaggiata con il V6 3.0 TFSI affiancato da un motore elettrico per un totale di 449 CV e 700 Nm di coppia. Le batterie agli ioni di litio le permetteranno anche un’autonomia in modalità elettrica di 50 km. Come optional Audi offre anche l’Audi Wireless Charging, una piattaforma da 3,6 kW che si monta sul pavimento del garage e che ricarica la batteria senza bisogno di collegare nessun cavo all’auto.

Guida autonoma di livello 3

L’Audi A8 2017 dispone anche del sistema di guida autonoma Audi Al Traffic Jam Pilot in grado di prendere il controllo dell’auto a basse velocità, fino a 60 km/h e su strade con spartitraffico fisso tra i due sensi di marcia. Questo sistema è in grado di gestire autonomamente la partenza, l’accelerazione, lo sterzo e la frenata, il tutto grazie alle informazioni raccolte da 12 sensori ad ultrasuoni, quattro telecamere con vista a 360°, una telecamera sul parabrezza, quattro radar, un radar a lungo raggio, uno scanner laser e una telecamera a infrarossi per la visione notturna. A questo sistema, poi, vanno aggiunti il sistema parking pilot e il remote garage pilot per far entrare ed uscire l’auto dal parcheggio senza salire a bordo.

Telaio intelligente

Oltre al sistema di sterzata dinamica delle quattro ruote e il nuovo differenziale posteriore che distribuisce attivamente la coppia alle ruote, ed è di serie sul sistema di trazione integrale quattro, l’Audi A8 dispone anche dell’Audi Al Active Sospension, il sistema in gradodi rialzare o abbassare indipendentemente ogni ruota attraverso un sistema elettrico che anticipa le irregolarità dell’asfalto.

Sicurezza

In materia di sicurezza, la nuova generazione dell’Audi A8 può contare su ben 41 sistemi di assistenza alla guida raggruppati in tre pacchetti: Park, City e Tour.